La regina Elisabetta, la sovrana più longeva del Regno Unito, ha un suo “trucchetto” per poter salutare la folla senza mai stancarsi.

A 92 anni, di cui 66 trascorsi sul trono, la regina Elisabetta è la sovrana più longeva del Regno Unito e, come tale, nel corso del tempo ha affinato i “trucchi del mestiere”. A tale proposito, infatti, quel suo saluto appena accennato rivolto alla folla che l’acclama dal finestrino della sua Rolls Royce, nasconde un arguto stratagemma. La mano inguantata che spunta dai soprabiti multicolor della Regina, e che ruota lentamente in direzione del pubblico altro non è, infatti, che un manichino.  A rivelarlo è stata la sua unica figlia femmina, la principessa Anna, al biografo reale, Robert Hardman autore della biografia “Queen Of The World”.

Leggi anche –> Kate Middleton e la regina Elisabetta ai ferri corti

Leggi anche –> Meghan Markle e il rapporto con la regina 

La regina Elisabetta e il suo “marchigegno reale”: ha una mano finta per salutare la folla

Il saluto della Regina Elisabetta è uno di quei gesti che hanno contribuito a rendere iconica la sua figura. Ebbene, si scopre ora che quella mano guantata che si agita dal finestrino della sua auto blindata è una mano di legno. A fare queste scottante rivelazione è stata la sua unica figlia, la principessa Anna, che confessa: “Quando la Regina ha bisogno di tirare un po’ il fiato ricorre a questa arma segreta, un marchingegno di legno formato da una mano finta montata su un bastone. Si aziona una leva e la mano si muove da una parte e dall’altra.” Continua la confessione svelando la reazione della regina dinanzi a tale piano diabolico: Abbiamo pensato tutti fosse un gesto sfacciato, consegnarlo nelle sue mani, ma Sua Maestà ne era entusiasta, era addirittura elettrizzata”. Chi se lo sarebbe mai immaginato!