Asia Argento, ospite nel programma «Non è l’Arena» di Giletti, ha replicato a Jimmy Bennett che l’ha accusata di molestie

Asia Argento, ospite nel programma di Giletti “Non è l’arena”, ha replicato alle accuse di molestie mosse da Jimmy Bennet, una settimana fa, in quello stesso studio. Sono accuse pesanti. Per questo l’attrice ha deciso di raccontare ciò che avvenne nel 2013. Ecco la sua confessione: “Incominciò a baciarmi e toccarmi in una maniera che non era quella di un bambino con la mamma, ma quella di un ragazzo con gli ormoni impazziti. Mi ha spogliata, mi ha messa di traverso sul letto, mi è salito sopra e abbiamo fatto sesso completo senza usare neanche il preservativo. Io ero fredda ed immobile.”

Leggi anche –> Asia Argento confessa: ” Weinstein mi ha violentata”

Leggi anche –> Asia Argento attacca Morgan

Asia Argento, ospite de Massimo Giletti: “L’Italia mi vuole”Asia argento nega di aver fatto sesso con Bennet

Asia Argento è al centro di una grossa polemica. È stata accusata, infatti, dall’attore Jimmy Bennet di molestie sessuali. La donna, ospite di “Non è l’arena”, è intervenuta per difendersi e raccontare la sua verità: “Aveva una pulsione sessuale nei miei confronti e sentire questa cosa da lui, che per me è sempre stato come un figlio, mi ha congelato, non me l’aspettavo. Mi è saltato letteralmente addosso”. L’attrice, poi, spiega che reazione ha avuto nel vedere l’intervista del suo accusatore: “Mi ha fatto arrabbiare un po’ ma mi ha fatto soprattutto pena. Perché i suoi occhi erano vitrei e non c’era nessuna espressione sul suo volto. L’ho visto come un bambino che poi non è riuscito a proseguire la sua carriera.” Che programmi ha, quindi, Asia? “Vorrei tornare a X Factor, riappropriarmi della mia vita, perché i miei figli sono fieri di me, perché l’Italia mi vuole e perché non ho fatto nulla di ciò di cui vengo accusata”, spiega Asia.