La novità di Whatsapp entrerà in vigore col nuovo anno. Ma gli utenti non ne saranno soddisfatti

Il prossimo trimestre del nuovo anno porterà delle novità nell’applicazione di messaggistica più scaricata di Android. Pare infatti che prima delle dimissioni del Ceo della popolare app, ci siano state numerose polemiche sul problema della crittografia e sulla difficoltà di inserire pubblicità destinate agli utenti. A quanto pare dopo le dimissioni di Jan Koum, cofondatore di Whatsapp, si è arrivati ad una soluzione: la pubblicità ci sarà ma, per ora, le chat non saranno coinvolte. Le inserzioni infatti appariranno solo negli Stati, ovvero le Storie. La crittografia, che serve a tutelare la privacy delle chat, ha anche un’altra funzione e cioè quella di impedire la personalizzazione degli spazi per le pubblicità mirate e selezionate appositamente per l’utente.

La notizia è arrivata durante l’Ey Digital Summit a Capri e a rivelarla è stato il country director di Facebook Italia, Luca Colombo.

LEGGI ANCHE:–> Whatsapp, ecco i 16 Trucchi Segreti e Funzioni più utili che non tutti conoscono

Whatsapp: la frontiera dell’instant messaging

L’instant messaging è la nuova frontiera per fare business […] Facebook conta 2,2 miliardi di utenti al mese e 300 milioni di storie al giorno, Instagram rispettivamente 1 miliardo e 400 milioni e WhatsApp 1,5 miliardi e 450 milioni“.

Luca Colombo chiarisce che la messaggistica istantanea, ovvero la tecnologia di comunicazione che consente di inviare messaggi in tempo reale, sarà ancora sulla cresta dell’onda nel business internazionale. E tranquillizza l’utenza sul fatto che la pubblicità sarà bandita dalle chat e verranno evitati altri fenomeni simili di “spamming o intrusione”. Ma la crittografia può anche rappresentare un problema, in quanto spesso attraverso la messaggistica istantanea si diffondono le cosiddette “fake news”. Per ovviare a tale problema si potrebbero adottare in futuro misure cautelative. E non è escluso che un giorno la pubblicità potrebbe apparire sul nostro display mentre stiamo “chattando” con un altro utente.

F. Ciardi

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!