Davide Mazzanti è il coach della squadra femminile di volley

Davide Mazzanti: età, carriera e vita privata

La nazionale italiana di volley femminile ha conquistato la finale dei Mondiali 2018. Dopo la partita vinta contro la Cina, la nazionale pensa a conquistare solo la coppa. La finale, infatti, verrà disputata sabato 20 ottobre. L’Italia affronterà la Serbia nel match che metterà in palio il titolo, mentre Olanda e Cina si giocheranno il bronzo. Il merito, naturalmente, è delle ragazze che hanno lavorato sodo per ottenere tale obiettivo. Ma non solo. Perché un grande plauso va anche al loro coach: Davide Mazzanti. Ma cosa sappiamo di lui? Ecco una breve scheda di presentazione.

Volley femminile, Davide Mazzanti: età e carriera sportiva

Davide Mazzanti

Il commissario tecnico della nazionale italiana femminile di pallavolo è Davide Mazzanti. Il coach è nato a Fano il 15 ottobre 1976. Nonostante la sua giovane età ha collezionato tantissime vittorie. Ha vinto, infatti, uno scudetto con il Volley Bergamo, nella stagione 2010/2011; un altro scudetto nella stagione 2015/2016 con il Conegliano ed, infine, l’ultimo nella stagione 2016/2017 con l’Imoco volley. Ma non solo. Ha vinto, inoltre, due Supercoppe. La prima vinta nella stagione 2010/2011 con il Volley Bergamo, e la seconda nella stagione 2016/2017 con l’Imoco volley. È diventato coach della nazionale azzurra nel maggio del 2017. Con lui come coach, nelle ultime ore, le ragazze hanno conquistato la finale dei Mondiali 2018. Match che si disputerà sabato 20 ottobre contro la Serbia.

Volley femminile, Davide Mazzanti: la sua vita privata

Davide Mazzanti e Serena Ortolani convolano a nozze

Nonostante i suoi impegni sportivi anche Davide Mazzanti ha una vita privata. Il coach infatti, è sposato con una delle sue giocatrici: Serena Ortolani. Due anni fa la coppia ha deciso di coronare il proprio amore con le nozze. Poco prima è arrivata Gaia, che oggi ha 5 anni. “Con le persone con cui si sta a contatto tutti i giorni è più facile trovare l’anima gemella” ha svelato Serena alla “Gazzetta dello Sport”. E poi continua: “Se ne conoscono i bisogni. Per le mie compagne è difficile far capire ai loro ragazzi che si sta via tanto, ci si allena tutti i giorni, non si è reperibili per ore. Per noi è normale”. Nella sua intervista ha confessato anche un piccolo andeddoto: “All’inizio andavo a casa a far la doccia per lasciare le ragazze libere di sfogarsi contro l’allenatore. Poi il capitano mi disse di non farmi problemi. E quando vedevo l’ambiente un po’ particolare ero io a lanciare la battutina: ‘Cos’ha oggi Davide?’. Ma è raro, lui è bravissimo a rapportarsi con le persone”

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!