Corinne Clery si confessa a “Viene da me”, programma condotto da Caterina Balivo

Corinne Clery confessa un episodio particolare della sua vita

Corinne Clery, nota attrice francese, si è raccontata a Caterina Balivo nel programma “Vieni da me”. L’attrice ha parlato, dapprima, della fine del suo rapporto d’amore con Angelo Costabile. I due sono stati insieme per circa 8 anni. Ma recentemente Corinne ha dichiarato di essere single: “Non voglio più uomini, voglio vivere per me: voglio vivere da donna spensierata. Sono sposata dall’età di 17 anni e mezzo, ho avuto un figlio da giovane e ho tanti nipoti. Voglio rilassarmi, esco con le amiche o vado a letto alle 21″. In seguito a questa dichiarazione, poi, la bella francese ha parlato del rapporto con il figlio Alexandre, interrotto bruscamente due anni fa.

Leggi anche –> “Vieni da me”, Paola Barale racconta le sue delusioni d’amore

Leggi anche –> “Vieni da me”, Caterina Balivo fa commuovere Roberta Capua

“Vieni da me”, Corinne Clery confessa: “Mio figlio non mi manca”

Corinne Clery, ospite a “Vieni da me” di Caterina Balivo, ha parlato del suo rapporto con il figlio, interrotto bruscamente due anni fa. L’attrice ha così esordito: “Fino a 30 anni abbiamo avuto un rapporto meraviglioso, ma i figli cambiano e due anni fa l’ho lasciato andare”. Continua, poi: “Quando è morto mio marito Giuseppe, lui si è lasciato con la compagna ed è venuto ad abitare con me, quindi mi sono occupata di lui e delle mie nipoti. Voleva essere il mio padrone, voleva dirmi cosa fare, voleva controllarmi”. Ma non solo. Corinne è un fiume in piena. “Per colpa del nostro rapporto mi è addirittura venuta una malattia psicosomatica. Sono successe delle cose brutte e l’ho buttato fuori. Ora sono due anni che non ci sentiamo mai, neanche per i compleanni o per Natale. Mio figlio non mi manca”. Parole pesanti, insomma.

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!