Maria Monsè, uno dei volti più noti della televisione italiana in senso assoluto, è al momento tra i personaggi più chiacchierati. Scopriamo insieme alcuni dettagli circa la sua vita.

Siciliana, è nata a Catania il 17 febbraio del 1974 ed è da anni parte integrante del mondo dello spettacolo in Italia. Il suo debutto, infatti, è datato addirittura 1992, quando esordì sul piccolo schermo nel programma “Non è la RAI”, precisamente nella seconda edizione, condotta da Paolo Bonolis.

Tre anni dopo, poi, ottiene il primo incarico da conduttrice presentando il programma Go-Cart sull’emittente RAI 2 riscuotendo anche un discreto successo. Nel 1998 ricopre il ruolo di attrice principale nel film “Annarè” insieme a Gigi D’Alessio e con le musiche dello stesso cantautore napoletano. Dal 2004 inizia la sua avventura da opinionista per la a dir poco nota trasmissione “L’Arena” condotta da Massimo Giletti.

Negli ultimi giorni, con l’indiscrezione lanciata dal portale TV Blog, sta prendendo piede l’ipotesi di vederla tra i concorrenti che dovranno entrare a gara in corso nella casa del Grande Fratello e, per quanto si tratti di una novità, è un ruolo che ha già in parte ricoperto. Ha all’attivo, infatti, già altre partecipazioni in reality show e nello specifico a “La Fattoria” di Barbara D’Urso e in “La Pupa e il Secchione”.

Leggi anche -> Maria Monsè si dà alla pazza gioia

Maria Monsè, vita privata

Dal 2006 è spostata con l’imprenditore salernitano Salvatore Paravia da cui ha avuto proprio in quell’anno una figlia, di nome Perla. Il suo nome compare anche nelle intercettazioni nel corso delle indagini dell’inchiesta di Vallettopoli per bocca di Salvatore Sottile, all’epoca portavoce del Ministro degli Esteri Gianfranco Fini. Curiosità: Maria Monsè è il nome d’arte dal momento che all’anagrafe è registrata come Maria Concetta La Rosa.

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!