Luna del Cacciatore
Si chiama Luna del Cacciatore quella che vedrete nel cielo questa sera

La Luna del Cacciatore apparirà questa sera nel nostro cielo regalandoci uno spettacolo unico.

Accadrà qualcosa di eccezionale questa sera di mercoledì, 24 ottobre 2018. A partire dalle 18.45 ci sarà nel cielo la Luna Piena del Cacciatore. Sapete cos’è e perché si chiama così? Ve lo spieghiamo di seguito in questo articolo.

E’ il plenilunio del mese di ottobre. Così come per gli altri pleniluni dell’anno, quello che gli diamo è un appellativo assegnato dalla tribù dei nativi americani algonchini, che facevano differenza tra un mese e l’altro servendosi di un calendario lunare veramente sensazionale.

La luna piena: alzate gli occhi al cielo

Non si è sempre chiamata così la luna piena d’ottobre. Infatti, ogni tre anni prendeva – in antichità – il nome di Luna del Raccolto, come accadde nel 2017. Il perché? In pratica, gli ‘indiani d’America’ la chiamavano così perché associavano ad essa la maturazione di mais, grano e altri alimenti.

 

Leggi anche –> “Grande Fratello Vip”, Elia Fongaro fuori controllo: “Potrei dire tanto su di voi”

Leggi anche –> “Grande fratello Vip”, parla l’ex marito della Marchesa:” Io sono un barone, ma lei..”

Stando ad alcune credenze popolari tra i nativi d’America la Luna del Cacciatore sarebbe più rossa/arancione e grande del solito. Credevano così perché in questo periodo la Luna sorgeva nelle vicinanze del tramonto, e quindi sollevandosi piena all’orizzonte sembrava essere di dimensioni maggiori e più “colorata” rispetto ad altri pleniluni.

Chissà, forse anche questa sera del 24 ottobre 2018 assisteremo ad uno spettacoli emozionante semplicemente alzando gli occhi al cielo. Per cui, per non perdervi l’occasione, verso le 18.45 soffermatevi un attimo a scrutare il cielo sopra di voi. E… se siete innamorati, non perdete occasione per passare del tempo con lei/lui. Potreste vedere una luna enorme, colorata e più rotonda del solito. Uno spettacolo emozionante soprattutto per chi crede nella grandezza della natura.