Terzo figlio
Terzo figlio: terreni in concessione. La nuova manovra pro-crescita demografica

La nuova manovra pro-nascite: una bozza da presentare alla Camera

Terreni in concessione per favorire le nascite: una manovra rivolta ai nuclei familiari con un figlio nato negli anni 2019, 2020 e 2021. Ma la proposta non riguarda solo e famiglie:

Ovvero a società costituite da giovani imprenditori agricoli, che riservano una quota societaria ai predetti nuclei familiari pari al 30 per cento“.

Il provvedimento si è reso necessario a causa di una bassa crescita demografica. Con la suddetta espressione si intende l’aumento del numero di individui in una popolazione. Il tasso di crescita è la velocità con cui il numero di individui di una popolazione aumenta in un dato periodo di tempo come frazione della popolazione iniziale. Secondo una ricerca dell’agenzia AsiaNews il tasso di fertilità è diminuito ovunque negli ultimi anni. Il basso livello di fertilità inoltre comporta un invecchiamento della popolazione: il rapporto prevede che nel mondo il numero degli over 60 crescerà più del doppio. Il problema è che una popolazione sempre più anziana vorrà dire forza lavoro in meno, e conseguente collasso del sistema di assistenza.

LEGGI ANCHE:–> Stasera in Tv martedì 30 ottobre, Stasera tutto è possibile: la lista degli ospiti

La manovra pro-crescita demografica: la proposta nel dettaglio

Analizzando la proposta alla Camera nel dettaglio si legge:

Al fine di favorire la crescita demografica, una quota del 50 per cento dei terreni di cui all’articolo 66, comma 1, del decreto legge 24 gennaio 2012, n.1, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n.27, e una quota pari al 50 per cento dei terreni di cui all’articolo 3, comma 3, del decreto legge 20 giugno 2017, n.91 sono concessi ai nuclei familiari con il terzo figlio nato nel 2019, 2020 e 2021“.

I terreni sono concessi per un periodo non inferiore ai 20 anni ai predetti nuclei familiari. Inoltre a quelli idonei è concesso un mutuo fino a 200 mila euro per la durata di 20 anni, ad un tasso pari a zero, per l’acquisto della prima casa in prossimità del terreno assegnato.

F. Ciardi

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!