Dopo Amazon un’altra piattaforma è adatta per l’Ebook: StreetLib. Ecco come funziona.

StreetLib: la piattaforma adatta per l’eBook

La piattaforma web StreetLib è quella più adatta, dopo Amazon, per l’eBook. Nonostante la copia cartacea sia di gran lunga superiora alla copia digitale, negli ultimi anni è andata molto in uso la pratica dell’autopubblicazione. Ovvero la volontà da parte di un autore di scrivere un libro e pubblicarlo digitalmente, senza i filtri dell’editoria tradizionale e, in particolare, di una casa editrice. Come già abbiamo accennato, sono tantissime le piattaforme, oltre ad Amazon, a garantire un eccellente risultato. La nostra attenzione, però, si focalizzerà principalmente su di una in particolare: StreetLib.

EBook: ecco come funziona la piattaforma web StreetLib

La piattaforma StreetLib: ecco come funziona.

La piattaforma web StrettLib, inizialmente chiamata Simplicissimus book farm, è nata nel 2006. Con il passare del tempo e, soprattutto, con il progredire del metodo dell’autopubblicazione, il sito ha cambiato completamente forma offrendo diverse soluzioni, tra l’altro tutte gratuite, per andare incontro agli utenti. Ma come funziona realmente StreetLib? Di seguito, vi elencheremo le diverse scelte che vi offre la piattaforma:

  • Write: con quest’opzione l’utente può creare il suo libro secondo un proprio gusto. Da qui, poi, deciderà se stamparlo, tramutandolo prima in PDF; oppure se procedere all’applicazione, tramite l’inserzione ePub;
  • Publish: con quest’opzione l’utente ha due opportunità: accedere alla versione digitale del libro e, quindi, stamparlo e distribuirlo esclusivamente online; oppure accedere alla versione cartacea del libro e, di conseguenza, promuoverlo e venderlo nelle librerie opportune in completa autonomia;
  • Sell: con quest’opzione l’utente diventa un vero e proprio libraio virtuale. Ha l’opportunità, infatti, di creare un negozio virtuale attraverso cui vendere i propri libri;
  • Connect: con quest’opzione l’utente può partecipare ad un forum e discutere su qualsiasi tipo di argomento;
  • Market: con quest’opzione l’utente può incontrare veri e propri professionisti del mondo dell’editoria e concludere contratti o affari;
  • Read: con questo lettore di ebook l’utente può leggere in qualsiasi momento il libro che più gli interessa.

Differenze tra StreetLib e altre piattaforme di eBook

Nonostante, però, anche il sito Amazon sia più conosciuto per l’eBook, esiste una differenza sostanziale tra le due piattaforme. Ad esempio, infatti, StreetLib assegna ad ogni libro un codice ISBN. Cos’è l’IBSN? È l’acronimo di International standard book number. E consiste in una sequenza numerica di 13 cifre usata principalmente per la classificazione dei libri. Mentre Amazon non utilizza tale codice, bensì il codice ASIM. Cos’è l’ASIM? È l’acronimo di Amazon Standard Identification Numbe. E consiste in un codice identificativo alfanumerico a 10 cifre usato da Amazon e da aziende sue collaboratrici. Ma non solo. Perché StrettLib trattiene soltanto il 10% del prezzo stabilito sulla copertina. Ed in più attribuisce qualsiasi riconoscimento attribuito all’autore.

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!