Marco Giallini
Marco Giallini: tutto sulla carriera e la vita privata dell’attore di Perfetti Sconosciuti

Tutto quello che c’è da scoprire sull’attore Marco Giallini, volto noto del cinema italiano.
Marco Giallini: un volto che di sicuro vi porterà alla mente numerosi film ai quali ha partecipato, speso anche come protagonista. Nasce a Roma nel 1963 e nella Capitale frequenta dal 1985 l’Accademia di Arte Drammatica La Scaletta. Dopo il diploma lavora con grandi nomi del teatro italiano come Arnoldo Foà, Ennio Coltorti e Angelo Orlando. Le porte del cinema si aprono per lui nel 1986 con un piccolo ruolo nel film cult Grandi Magazzini, con l’indimenticabile Nino Manfredi. Lo stesso regista Angelo Orlando lo vuole come personaggio nel suo film di debutto alla regia L’anno prossimo vado a letto alle dieci. Anche Marco Risi, dopo averlo notato a teatro e consigliato dall’amico attore Valerio Mastandrea, nel 1998 lo inserisce nel suo film L’ultimo capodanno, nel quale ha l’onore di interpretare il marito di una delle icone di bellezza italiane, Monica Bellucci.

Se vuoi scoprire tutto sulla vita e la carriera dei Vip italiani e stranieri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE:–> Stasera in Tv, venerdì 9 novembre il ritorno del divertente show “Scherzi a parte”

Marco Giallini: i ruoli importanti e il dramma della sua vita privata

Nel 1998 arriva il suo primo ruolo da co-protagonista insieme all’amico Mastandrea in L’odore della notte. Seguiranno altri film di successo come Almost Blue, Emma sono io e Il siero della vanità. Sergio Castellitto gli affida il ruolo di un medico, amico del protagonista, nel suo meraviglioso Non ti muovere. Ma il vero successo di pubblico arriva nel 2008 con Romanzo criminale su Sky Cinema 1. I ruoli da garante della giustizia sembrano arrivare uno dopo l’altro con: Il mostro di Firenze, La nuova squadra e All Cops are Bastards di Stefano Sollima. Collabora in alcuni film di Verdone come: Io, loro e Lara e Posti in piedi in Paradiso. Nel 2013 lavora con Edoardo Leo in Buongiorno papà e nel 2015 partecipa, insieme ad Alessandro Gassman al film Se Dio vuole. Il successo della pellicola Perfetti Sconosciuti accresce la sua fama e convince il regista Michele Soavi ad affidargli una serie televisiva in sei puntate, Rocco Schiavone.

Se la sua vita professionale è sempre stata ricca di cambiamenti, nella vita privata Marco Giallini è stato legato sentimentalmente ad una sola donna: Loredana. L’ha sposata nel 1993 e dal matrimonio sono nati due figli, Rocco nel 1998 e Diego nel 2004. Purtroppo il grande amore della sua vita è scomparso nel 2011 a causa di un’emorragia celebrale.

F. Ciardi