Matteo Salvini
Duro attacco di Salmo nei confronti di Salvini: “Bruciate i miei CD!” Arriva la replica del leghista.

Affondo durissimo del noto rapper Salmo a Matteo Salvini: “Se lo votate bruciate i miei CD!” La replica del vice premier non si fa attendere ed arriva, ovviamente, tramite Twitter. Il punto sulla vicenda.

Tra i maggiori fattori di divisione in Italia in questo momento non si può non inserire anche Matteo Salvini. Il leader della Lega, infatti, da un lato aumenta il suo elettorato, ma dall’altra parte vanno rimpolpandosi sempre più anche le schiere di oppositori e di haters, come si usa dire di questi tempi.

L’ultimo affondo, in ordine di tempo, è arrivato dal noto rapper Salmo. E’ uno dei re della scena rap da diversi anni il cantante sardo che, di posizioni notoriamente vicine alla sinistra, che non le ha mandate a dire al vice primo ministro. Queste le sue parole in una intervista concessa alla rivista “Rolling Stones”: “Se state con Salvini strappate le mie magliette e bruciate i miei CD”.

Per sapere tutto su quanto avviene in Italia e sulle manovre del governo composto da Lega e 5 Stelle, CLICCA QUI!

Affondo di Salmo, arriva la replica di Salvini

L’ex compagno della Isoardi conferma una volta di più di essere molto attento alle critiche che gli arrivano da personaggi illustri.

Per questo motivo, non si è fatto sfuggire l’occasione offertagli dall’affondo di Salmo per dire la sua e per prendere le distanze (nelle sue idee) da questi messaggi: “Se state con Salvini STRAPPATE le mie magliette e BRUCIATE i miei CD”. Lo dice il rapper SALMO. Mamma mia che tristezza, apri la mente, fratello!“. Difficile ipotizzare che il cantante vada ad alimentare ulteriormente questa polemica. Si attendono sviluppi in ogni caso.

Leggi anche -> Salvini – Isoardi, arriva la notizia che spiazza tutti: “Mi manca…”