Wanda Nara a Tiki Taka
Wanda Nara in primo piano

Wanda Nara si presenta in studio con un look molto ‘trasgressive’ a Tiki Taka.
La showgirl in studio a Tiki Taka avrà fatto sicuramente girare la testa a tutti gli ospiti della puntata. Non solo, siamo convinti che anche i telespettatori a casa non sono stati immuni al fascino della bella argentina. Il suo è un look trasgressivo, molto ‘young’: minigonna, stivali alti, maglia nera con qualche trasparenza di troppo e giubbotto quasi da ‘rapper’.

Sarà il biondo platino che buca lo schermo, il suo viso angelico, ma infondo Wanda Nara ha veramente conquistato tutti. Il lunedì, appuntamento fisso con Tiki Taka su Italia 1, è molto seguito anche dai non tifosi dell’Inter. Wanda Nara è una donna con un fascino assoluto, a cui nessuno si può dire immune.

View this post on Instagram

💙💙💙💙💙

A post shared by Wanda nara (@wanda_icardi) on

PER VEDERE TUTTE LE FOTO PIU’ BELLE DI WANDA NARA CLICCA QUI

Wanda Nara a Tiki Taka: look ‘trasgressive’

Ha appena 31 anni, la bella Wanda. Per cui, non dobbiamo meravigliarci del suo look molto giovanile. Non solo, è anche abbastanza ‘trasgressive’ come direbbero le fashion blogger. Chissà come se la sarà cavata con l’accavallamento delle gambe durante la puntata… insomma, di fronte a lei c’erano diversi ospiti che, di sicuro, non si saranno lamentati della posizione in studio.

Wanda Nara Tiki Taka
Wanda Nara selfie allo specchio

LEGGI ANCHE —> Wanda Nara, quel dettaglio ha lasciato il segno: Icardi non sarà geloso?

LEGGI ANCHE —> Wanda Nara incontenibile: l’abito si sbottona e scivola

Tuttavia, Wanda non è solo aspetto fisico. Non è solo bellezza e moda. Ma tanto altro. Già, infatti la moglie di Mauro Icardi conquista tutti anche quando parla di calcio. E, soprattutto, quando deve prendere posizione su certi aspetti del gioco senza farsi troppi problemi. Quando c’è da difendere il suo Maurito, lo fa a spada tratta, sempre e comunque. Come quando si è trattato di metterlo a confronto con Cristiano Ronaldo che, come sottolineato dalla signora Icardi, ha giocato molte più partite rispetto al bomber dell’Inter. Giocando di più, quindi, è naturale si abbiano più chance di andare in rete.