maria de filippi4Maria De Filippi: la confessione dopo 21 anni di matrimonio con Costanzo
Maria De Filippi e Maurizio Costanzo si sono conosciuti nel 1989, durante un convegno contro la pirateria musicale a Venezia.
Qualche mese dopo, lui le offrì la possibilità di collaborare per la Simco, società di comunicazione e immagine, e di diventare sua assistente.

Per Maria, Maurizio lasciò la sua terza moglie, Marta Flavi e celebrò il suo quarto e ultimo matrimonio nel 1995.

A quei tempo, Maria non era “nessuno”, almeno per il grande pubblico. Ma grazie all’aiuto del marito, la De Filippi è diventata la regina incontrastata della tv italiana.
Ad ammetterlo la stessa Maria, che non rinnega la spinta di Maurizio ma anzi lo ringrazia profondamente per gli sforzi fatti.

Vi riportiamo una celebre intervista del Corriere della Sera di 2 anni fa:

Maurizio mi ha fatto leggere non so quanti gialli di Simenon facendomi fare il riassunto e la sintesi – ha raccontato al Corriere della Sera – ‘Riassumi in 5 minuti’, ‘riassumi in 3 minuti’. ‘riassumi in un minuto’, ‘dimmi qual è il centro del libro’ e così via. Sono ben contenta di essere stata ‘la moglie di’ e di esserlo tuttora ‘la moglie di’. Più che altro l’hanno fatto pesare a lui“.

Mi ricordo che la prima puntata di Amici era registrata, il direttore di rete allora era Giorgio Gori – continua la conduttrice – Prese da parte Maurizio e gli disse: ‘Io non me ne assumo la responsabilità, devi parlare tu con Silvio’. E lo fece. Rimasi impressionata, però penso che fosse anche legittimo, Maurizio si prese un bel rischio.
E poi era il periodo in cui mandava in onda sempre le sue mogli, Gori avrà pensato: ‘Ogni anno quello si sposa e ogni anno ne porta una diversa’
“.