Pallina di Natale con bottiglia di plastica
La base della vostra pallina potrà essere arricchita dalle vostre creazioni manuali

Se volete cambiare lo stile del vostro albero di Natale seguite questi pochi e semplici passaggi!
Per questo Natale avete deciso di dare un tocco di originalità al vostro abete? Siete stufi delle solite palline degli anni scorsi ma non volete spendere una fortuna? Nessun problema: potrete realizzarle da soli in casa vostra e rendere il vostro albero di Natale unico ed originalissimo. Basterà avere in casa pochi e semplici oggetti, facilissimi da reperire. Serviranno: vernici colorate (tra le quali non deve mancare il bianco), forbici, colla a caldo, un filo sottile di rame, pennelli, rametti di legno, fiocchi di cotone, qualche pezzetto di polistirolo e nastri. Fondamentali sono una bottiglia di plastica e del materiale modellabile, che si secca senza l’uso del forno. Ora che avrete preparato tutti gli strumenti per la vostra creazione ricoprite il piano di lavoro con una carta per non danneggiarne la superficie. E ora al lavoro!

Se sei sempre alla ricerca di nuove idee per rendere unico ed originale il tuo Natale 2018 CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE:–> Come costruire un portacandele con le pigne per Natale 2018

Come creare originali palline di Natale con una bottiglia di plastica

Bottiglia di plastica per palline di Natale
Tagliare la bottiglia di plastica che sarà l’involucro della nostra pallina di Natale

La prima cosa da fare è dividere il fondo dal collo della bottiglia. Entrambe le sezioni dovranno essere tagliate con molta attenzione: magari potrete aiutarvi seguendo le scanalature della bottiglia. Quando i contorni di entrambe le parti saranno pronte verificate che combacino perfettamente. La base della pallina dovrà essere ricoperta con pennellate di colore acrilico bianco. Una volta terminata, lasciamola asciugare per qualche minuto e intanto iniziate a modellare la plastilina. Le forme da creare dipendono tutte dalla vostra maestria manuale: se proprio non avete molta dimestichezza con questo genere di lavoretti vi consigliamo di creare un semplice pupazzo di neve. Basterà creare tre palline di pasta modellabile di differenti grandezze e unirle in ordine crescente (la più piccola in cima e l’ultima grande in basso) con uno stuzzicadenti. Se il legno dovesse risultare troppo lungo, tagliate la parte finale. Con dei piccoli rametti potrete creare le braccia del vostro pupazzo di neve. Con lo stuzzicadenti potrete fare delle piccole rifiniture che renderanno ancora più preciso il vostro pupazzo: i contorni del cappello, gli occhi, la bocca e i bottoni sul petto.

Come decorare l’interno della nostra pallina di Natale

Pupazzo di neve
Create un pupazzo di neve con tre palline di pasta modellabile, unite da uno stuzzicadenti.

Quando avrete lasciato asciugare la plastilina modellabile, potrete dedicarci all’interno della nostra pallina di Natale. Intanto dividete le palline di polistirolo per creare un effetto di neve alla fine del nostro lavoro. Quando il pupazzetto di neve sarà ormai del tutto asciutto, coloratelo con i vostri colori preferiti. Una volta seccato, il vostro pupazzo sarà pronto per essere incollato su una piccola base di polistirolo che andrà all’interno del fondo. Attorno al piccolo piedistallo potrete mettere dell’ovatta che darà l’idea della neve depositata sul fondo. Con la colla unite le due parti della bottiglia e coprire il contorno con del nastro (per non far notare i bordi tagliati). Svitando il tappo della parte superiore, inserite le palline di polistirolo e attorno al collo avvitate stretto il filo di rame, come a voler creare un gancio.

Ora che la nostra pallina è pronta, potremo crearne tante altre quante sono le bottiglie di plastica a disposizione. Con queste decorazioni il vostro albero sarà di certo il più originale di questo Natale 2018!