Pacco Amazon
Amazon, arriva l’annuncio sorprendente di Bezos: “Siamo destinati a fallire!”

A dir poco sorprendente ed inaspettato la dichiarazione rilasciata da Jeff Bezos, fondatore e presidente di Amazon: “Siamo destinati a fallire”.
Non basta la crescita senza fine che sta vivendo l’e commerce negli ultimi anni per far dormire sonni tranquilli a Jeff Bezos. Il fondatore, nonché presidente ed amministratore delegato, di Amazon è alla costante ricerca di nuove opzioni da mettere al servizio dei suoi clienti, sparsi un po’ in ogni angolo del mondo.

Ebbene, nonostante la sua progressiva crescita non abbia eguali nel mondo dell’economia, non gli basta per farlo sentire al sicuro. Ed anzi arrivano le sue parole che hanno tanto il retrogusto di una profezia nefasta.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità riservate da Amazon a tutti i suoi clienti, CLICCA QUI!

Amazon, Bezos spaventa tutti

All’indomani del Black Friday che si preannuncia essere il più fruttuoso in senso assoluto della storia (è inevitabile visto che questa pratica si sta diffondendo sempre più, anno dopo anno), il presidente dell’e commerce più grande al mondo ha rilasciato delle considerazioni che spaventano. Il tutto è avvenuto nel corso di un incontro tenutosi a Seattle, dopo alcune sollecitazioni arrivate relative al futuro di questo colosso, con riferimento ai recenti errori commessi da grandi industrie ultimamente che sono costati il fallimento delle stesse.

Queste le sue parole: Amazon non è troppo grande per fallire. Non a caso, mi aspetto che un giorno fallirà. Andrà in bancarotta. Se si prendono in considerazione le grandi aziende, la loro aspettativa di vita tende a superare i 30 anni ma non va oltre i cento. Se iniziamo a a dare priorità a noi stessi e non ai nostri clienti, questo sarà l’inizio della fine. Dobbiamo cercare di ritardare il giorno del fallimento il più a lungo possibile”.

Leggi anche -> Amazon Music Unlimited, promo da urlo: tre mesi a meno di 1 euro