Amazon
Amazon, ottenuto un eliporto in quel di New York: è un rarissimo privilegio per il colosso!

Tanto clamoroso quanto raro il privilegio ottenuto in queste ore da Amazon. Il colosso dell’e-commerce costruirà un eliporto privato nella Grande Mela!
Prosegue senza apparente soluzione di continuità la crescita di questo colosso dell’economia mondiale. Seppur non senza difficoltà. In america, infatti, la società fondata e guidata, in qualità di CEO, da Jeff Bezos, continua a trovare ostacoli da parte della presidenza Trump, e presto anche in Europa sono previsti dei seri provvedimenti per regolamentare il mondo di internet.

Tutto ciò, però, non sta impedendo a questo mostro sacro di affermarsi e di accumulare privilegi su privilegi. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello ottenuto nella splendida New York, dove potrà avere un eliporto privato. Già, perché nella “Grande mela” questa società creerà il suo quartier generale ed ha deciso di regalarsi, a suon di quattrini, anche quest’altro vantaggio esclusivo. Ricordiamo che, al momento, l’idea di questo ente è quello di dislocare in due città il suo quartier generale.

Per essere sempre aggiornato sul mondo di Amazon e delle sue magnifiche offerte, del Black Friday e non solo, CLICCA QUI!

Amazon, ottenuto il permesso per un eliporto a New York

A lanciare questa notizia è il noto quotidiano statunitense Wall Street Journal, che aggiunge come questa struttura sorgerà in un campus sul lungomare che il colosso dell’e-commerce costruirà a Long Island City. L’idea di base è quella di consentire ai dirigenti di questo colosso di spostarsi da questo quartier generale all’altra sede che si sta costruendo, quella di Crystal City, nel minor tempo possibile.

Il tutto, ovviamente, senza alcun tipo di vincolo di orario, come invece accade se si vuole usufruire dei servizi pubblici. Cura dei dettagli maniacale da parte di Amazon. Sarebbe difficile, altrimenti, spiegarsi un tale successo.

Leggi anche -> Amazon: tutte le imperdibili offerte di oggi 19 novembre