Malena La Pugliese
Chi è Malena La Pugliese: tutto sull’attrice del cinema a luci rosse

Chi è Malena detta “La Pugliese”: tutto sull’attrice del cinema vietato ai minori di 18 anni
Probabilmente qualcuno si ricorda di lei per la sua esperienza a L’isola dei Famosi e per i suoi film proibiti ai minorenni. La bella ex naufraga si fece notare per la sua storia con il cantante Moreno e in quella occasione fece cenno più volte al difficile rapporto con la sua famiglia proprio a causa del suo lavoro. Ma cosa si sa di lei? Malena, al secolo Filomena Mastromarino, è nata a Noci nel 1983 e, giovanissima, inizia a militare nel Partito Democratico. Dopo l’esperienza come Delegata nazionale, si laurea in Scienze Biochimiche ma non metterà mai davvero a frutto i suoi studi universitari. Un provino con Rocco Siffredi le apre le porte del cinema a luci rosse: da allora è attrice in numerosi film vietati ai minori. Nel 2017 il grande pubblico la conosce grazie alla sua partecipazione alla dodicesima edizione del reality L’isola dei famosi senza tuttavia lasciare i suoi impegni cinematografici.

Se non vuoi perderti neppure una notizia sull’attrice a luci rosse Malena La Pugliese CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE:–> Rocco Siffredi, la clamorosa provocazione a Mario Adinolfi: “Il tuo è solo desiderio”

Malena La Pugliese: il cinema con Rocco Siffredi, la TV e il rapporto burrascoso col padre

Anche dopo l’esordio in TV con L’isola dei famosi Malena non ha mai smesso di collaborare con il suo mentore nel mondo del cinema proibito e con la Rocco Siffredi Production. Proprio durante l’esperienza del reality l’attrice è stata molto criticata per i due flirt vissuti proprio sulle spiagge dell’Honduras: il primo con il rapper Moreno e il secondo con Simone Susinna. Oltre agli intrighi amorosi di cui è stata protagonista, Malena ha anche avuto modo di raccontare il suo difficile rapporto col padre, che non ammette la sua scelta professionale. Anche a Pomeriggio Cinque ha più volte espresso a Barbara D’Urso il suo rammarico per la distanza che si è venuta a creare con il signor Mastromarino a causa del suo lavoro.

Nella sua vita c’è stato un lungo fidanzamento, durato ben sette anni: un rapporto che soffocava la sua anima esuberante. Dopo la fine di questa relazione ha ammesso di aver iniziato “a trasgredire in tutti i modi possibili”. Nel cuore per ora non c’è nessun uomo, ma non dispera perché il vero amore potrebbe essere dietro l’angolo.

F. Ciardi