Immagine di repertorio iStock

Sparatoria Roma Termini, scontro a fuoco in stazione tra polizia e malviventi.
Attimi di terrore nella Capitale dove, oggi, 23 novembre 2018, si è consumata una sparatoria tra le forze dell’ordine e due malviventi nei pressi della Stazione Termini di Roma.

Roma, sparatoria in stazione Termini: cosa è successo

Panico tra turisti e pendolari che si trovavano nella popolatissima stazione centrale di Roma. Come riporta CheDonna.it, un uomo presente sul posto avrebbe raccontato che in pochi istanti si è creato il panico. Alcuni malviventi infatti, a detta dei presenti che hanno contattato la rivista online, hanno iniziato a dare di matto spaccando tavoli, bidoni della spazzatura e scagliandosi contro le vetrine in Via Giolitti, vicino alla Stazione Centrale di Roma Termini. I presenti hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine che si sono catapultati sul posto, ma pare che abbiano iniziato a sparare contro i malviventi. Questi hanno reagito a loro volta tirando fuori le armi e la sparatoria ha iniziato a creare il caos tra i presenti. Attualmente non si registrano feriti.

Le origini della follia dei due malviventi non è ancora stata chiarita. Pare che in un bar di via Giolitti sia iniziata una lite tra tre uomini contro la proprietaria di un bar della zona di Stazione Termini a Roma. 

Seguiranno aggiornamenti.