Nonno Mariano
Nonno Mariano, foto tratta dalla pagina Facebook “Tutti uniti per nonno Mariano”

“Nonno Mariano non ce l’ha fatta”: una notizia che stringe il cuore. L’hanno annunciato sulla pagina Facebook a lui dedicata “Tutti uniti per nonno Mariano”.
Ricordate la sua storia? Nonno Mariano era il 90enne la cui storia aveva commosso tutta l’Italia. Storia raccontata da Le Iene che gli sono state vicino nella sua battaglia per la casa in cui viveva. Una vecchia diatriba familiare che l’ha portato ad essere sfrattato all’età di 90 anni, mentre era praticamente sul letto di morte. Mariano, infatti, quando è stato mandato via da casa sua direttamente dal Tribunale, era negli ultimi giorni di vita e in condizioni fisiche non proprio ottimali.

La storia di Nonno Mariano che ha commosso tutti

Casa sua era a Partanna Mondello, ci aveva vissuto per più di 60 anni. A causa di vecchi dissapori familiari, cose in cui rientrano alcune faide dovute all’eredità, ha dovuto abbandonarla. La casa è finita all’asta lo scorso settembre ed è stata acquistata da una nipote. Così, Mariano ha dovuto lasciare la casa della sua vita proprio negli ultimi giorni che il Signore gli aveva donato. E’ stato portato via con la forza, nonostante fosse malato. “Voglio morire qui, nella mia casa”, aveva detto l’uomo, che però non è riuscito a realizzare il suo sogno. Il suo ultimo sogno.

Questo è il post che gli hanno dedicato sulla pagina Facebook nata per sostenerlo nella sua ultima battaglia:

Una vicenda che sensibilizza tutti. Anzi, possiamo dire anche che commuove tutti. Il servizio de Le Iene era titolato: “Ma siamo davvero un paese civile?”. Un titolo provocatorio per un servizio che voleva smuovere gli animi dei telespettatori. Insomma, morire lontano dalla propria casa nonostante si è anziani e malati non è affatto bello. Possiamo soltanto immaginare come possa essersi sentito nonno Mariano, cacciato via da casa propria negli ultimi giorni di vita.

LEGGI ANCHE —> Ultimo messaggio della Madonna di Medjugorje del 2 dicembre 2018