terremoto palmi 14 novembre 2018
Scossa di terremoto nella notte tra Bologna e Pistoia, l’Italia torna a tremare. Tutti i dettagli

Terremoto nella notte a Bologna ed a Napoli, l’Italia torna a tremare: i dettagli della scossa.
Brutto episodio nella notte. Nella zona compresa tra la provincia di Bologna e quella di Pistoia, alle ore 1.06 di questa notte, sono state registrate ben tre scosse di terremoto. La prima, e più violenta, è stata di magnitudo 3.2 ed è stata avvertita da diverse persone. L’epicentro, secondo l’INGV, era 5 chilometri a sud est di Castel d’Aiano (i provincia di Bologna) e 16 km da Sambuca Pistoiese (a Pistoia).

L’ipocentro, invece, era a 18 chilometri di profondità. Le altre due scosse sono state più leggere ed hanno avuto una magnitudo rispettivamente di 2.4 e 2.3. Il tutto è avvenuto più o meno in una mezz’ora. La paura, ovviamente, è stata tanta, ma l’Italia nella notte non ha tremato solo lì.

Per essere sempre aggiornati sulle ultime novità di cronaca provenienti da tutto il Paese, CLICCA QUI!

Terremoto a Bologna ma anche a Napoli nella notte

Esattamente. Stando a quanto riportato tramite i suoi canali social dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, infatti, più o meno alla stessa ora, ha tremato anche il sud. Intorno alle ore 00.42, infatti, è stata avvertita una scossa di terremoto, oltre che a Bologna, anche in provincia di Napoli.

La magnitudo, stavolta, è stata di 2.4 con l’epicentro ad Ottaviano. Si tratta di una zona tenuta costantemente sotto controllo dal momento che è in piena zona vesuviana e dunque ad alto pericolo. Non una notte felice per l’Italia tutta, che ha trattenuto il fiato ed ha avuto paura praticamente da nord a sud. Nulla di troppo grave, per fortuna, ma l’INGV indaga per vedere se c’è una relazione tra questi due fenomeni.

Leggi anche -> Stasera in Tv, lunedì 3 dicembre: Nero a metà, Criminal Minds, Grande Fratello Vip, Io sono vendetta | Ecco tutti i film e i programmi di oggi