Fabrizio Corona
Fabrizio Corona posta sui social una foto di quando era bambino. E i fan commentano la sua frase malinconica

Fabrizio Corona posta su Instagram una foto della sua prima Comunione. Il cambiamento è impressionante
Fabrizio Corona non è proprio la tipica persona che ti aspetteresti di trovare in Chiesa. Eppure in tempi molto lontani anche lui ha frequentato certi ambienti: e la foto che ha postato sui social ne è la conferma. Un Corona bambino in giacca bianca, camicia color pesca e cravatta blu viene accompagnato all’altare dal padrino per ricevere la benedizione. Dai tratti ricorda molto suo figlio Carlos, nato dalla sua relazione con la modella croata Nina Moric. Lui stesso scrive malinconicamente che in fondo prima che la vita lo cambiasse non era poi una persona cattiva. Molti fan gli fanno notare che non lo è neppure adesso. Certe volte è la vita che ci mette di fronte a scelte molto difficili e momenti duri che possono cambiare per sempre il nostro modo di essere. Fabrizio non è mai stato cattivo, probabilmente solo ribelle.

Se ti piace Fabrizio Corona e vuoi sapere tutto sulla sua vita e i suoi amori CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE:–> Fabrizio Corona: Lele Mora rivela particolari scandalosi sul loro rapporto

Fabrizio Corona da piccolo: il sostegno dei fan dopo la frase sulla sua fotografia

Alla vista della fotografia di un tenero bambino che sta per ricevere la benedizione dal parroco, i fan si sono commossi. In molti hanno incoraggiato l’imprenditore a non abbattersi e a consolarlo del fatto che la vita a volte sa essere molto dura. Come lo è stata con lui. Lui stesso si definisce ‘trasformato’ dalla vita e dalle sue crudeltà. Alcuni tra i suoi followers gli mandano messaggi profondi nei quali lo invitano a non perdere mai la forza e la speranza di poter recuperare il buono che di sicuro in lui c’è ancora. Alcuni gli consigliano di ‘guardarsi’ dentro per ritrovare un po’ di pace e serenità soprattutto con sé stesso. Messaggi molto profondi e pieni di affetto verso un uomo che ormai sente di aver perso tutta la bontà di quel bambino nella foto.