Toto Cutugno, racconto da brividi e davvero toccante: “L’ho vista morire davanti a me, aveva 7 anni”.

Toto Cutugno choc: “L’ho vista morire davanti a me, aveva 7 anni”.
Da diversi anni una vera e propria icona e volto immagine della musica italiana, dietro i successi di questo famosissimo cantante ci sono alcuni drammi che, però, non lo hanno scalfito. E li ha raccontati lui stessi in una intervista piena di pathos concessa ai colleghi del Corriere della Sera.

Diversi i momenti presi in esame, a partire dal decesso di una persona a lui molto vicina. Queste le sue parole: Ho visto morire mia sorella Anna, la più grande, sotto i miei occhi, soffocata. Stava mangiando gli gnocchi e uno le andò di traverso. Aveva 7 anni, io 5“. Deve essere molto duro per lui venirne fuori, soprattutto perché ha assistito in prima persona a questo episodio. Ma non è tutto. Già, perché i problemi familiari, di salute, per lui non sono stati pochi.

Per conoscere tutte le novità in tempo reale che vengono dal mondo della musica e da quello dello spettacolo, CLICCA QUI!

Toto Cutugno, il racconto da brividi

Da quel momento, poi, si stappò “il vaso di Pandora” dei guai per la famiglia del cantante. Questo il suo racconto: “Pochi mesi dopo nacque mio fratello Roberto, a cui voglio un bene dell’anima, che si ammalò di meningite e che da allora, come previde il medico, ha avuto una vita agitata. E poi l’altra mia sorella, Rosanna, che è stata la prima bambina a essere operata al cuore in Italia, a Torino”. Una infanzia, dunque, a dir poco travagliata per lui, che però ha saputo venirne fuori alla grande affermandosi in maniera eccellente grazie alla sua voce ed alla sua musica.

Leggi anche -> Sono strabiliato da Emma Marrone e Alessandra Amoroso, parola di Toto Cutugno