Tragedia a Catania, un uomo uccide i figli, la moglie e poi si toglie la vita.

Tragedia a Catania, un uomo uccide moglie e figli e poi si toglie la vita: città sotto choc.
Sotto choc certamente Catania ma anche tutta la Sicilia e l’Italia. Questa mattina a Paternò, in provincia di Catania, un uomo di 32 anni di nome Gianfranco Fallica, consulente finanziario e nativo del posto, ha ucciso prima la moglie Cinzia e poi i figli piccoli Gabriele e Daniele, rispettivamente di quattro e sei anni. Dopo aver commesso questi tre omicidi, si è tolto la vita suicidandosi. Al momento non si conoscono i dettagli ed i motivi che hanno spinto l’uomo a questo gesto tanto estremo quanto sbalorditivo.

Allo stato attuale delle cose, però, pare che sia accaduto tutto per motivi di natura economica. L’uomo, infatti, aveva di recente aperta una attività economica tutta sua ma l’avvio di questa azienda non era stato dei migliori. O comunque i risultati erano stati al di sotto delle sue aspettative, mettendolo in difficoltà economicamente.

Per essere sempre aggiornato sui fatti di cronaca che accadono in giro per tutta la penisola italiana, CLICCA QUI!

Tragedia a Catania

I corpi, poi, sono stati rinvenuti in via Libertà, dove poi sono subito accorsi anche membri della Polizia Municipale e del 118. L’arrivo delle autorità è stato dovuto alla segnalazione fatta dai parenti delle vittime, che non avevano più loro notizie in maniera preoccupante da troppo tempo. Per commettere questi delitti, l’uomo avrebbe usato l’arma in suo possesso e regolarmente registrata.

Aperta, ovviamente, una inchiesta per appurare con maggiore precisione cosa sia successo. I copri, ovviamente, verranno sottoposti anche a degli esami autoptici per appurare in maniera certa le cause del decesso. Novità, dunque, arriveranno nei prossimi giorni.

Leggi anche -> Toto Cutugno, racconto da brividi: “L’ho vista morire davanti a me, aveva 7 anni”