Aggressione a Fabrizio Corona: ecco dove e perché

Fabrizio Corona aggredito: ecco dove è successo e il motivo
Cattive notizie in arrivo per i fan di Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi, infatti, nella serata del 10 dicembre, ha subìto un’aggressione. Fabrizio, insieme ad un fonico e un cameraman, si trovava nel bosco della droga di Rogoredo con delle telecamere nascoste. Il suo intento, come scrive lo stesso Fabrizio su Instagram, era quello di raccontare la cruda realtà di quel luogo. Appena arrivato sul posto, però, qualcosa è andato storto. Un numero imprecisato di persone, infatti, hanno accerchiato e aggredito Fabrizio e i suoi collaboratori. Nulla di grave, fortunatamente. Nessuna lesione fisica. Ma solo un grosso spavento. Nonostante questo, però, l’ex paparazzo e i suoi collaboratori sono stati derubati di tutto. Niente più documenti o telefoni.

Per ulteriori news su Fabrizio Corona –> CLICCA QUI

Leggi anche –> Fabrizio Corona aggredito: spunta il video dall’ambulanza dopo il pestaggio a Rogoredo

Fabrizio Corona aggredito: ecco la dinamica del pestaggio

View this post on Instagram

Stasera mi sono recato al Bosco di Rogoredo, patria nazionale dello spaccio italiano, dove anche la polizia si rifiuta di entrare. Mentre le uniche inchieste realizzate sono state fatte di giorno da giornalisti accompagnati da polizia di scorta a circondare la zona, Io mi sono recato lì solo con un operatore e un fonico per raccontare il parallelismo della mia tossicodipendenza e quella che colpisce l’Italia e la povera gente che vede uno stato inerme e una polizia disinteressata. Tutto questo solo per raccontare in maniera oggettiva, come ho sempre fatto, la realtà. Ora, in questo momento ringrazio Dio per aver protetto mio figlio Carlos Maria.

A post shared by Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) on

Ieri, 10 dicembre, intono alle 22:30, Fabrizio Corona era nel bosco della droga di Rogoredo. Il paparazzo, insieme ad un cameraman ed un fonico, si è recato nella famosa piazza di spaccio, per un servizio televisivo. Qualcosa però deve essere andato storto. Perché appena entrato nel bosco, Fabrizio è al centro di una rissa. “Ci hanno pestato con bastoni, mani e cani”, queste sono le parole di uno dei collaboratori di Corona.

Leggi anche –> Fabrizio Corona, la clamorosa sentenza della Procura: “Troppe violazioni e risse in Tv”

A scrivere di quanto è accaduto, è anche Fabrizio. Su Instagram, il paparazzo, infatti, scrive un lungo post, in cui racconta la sua versione dei fatti. Il suo intento era solo quello di raccontare la triste realtà della droga. Ma non si aspettava assolutamente una reazione del genere da parte di alcune persone che frequentano la piazza. Il peggio, fortunatamente, è passato. Sarà compito dei carabinieri individuare i colpevoli.