manuel-agnelli-lacrime-xfactor-2018-sherol-dos-santos

Finale X Factor 2018. Il ricordo delle vittime della strage di Corinaldo
Va in onda questa sera la Finale di X Factor 2018  e, come ovvio, la puntata è cominciata con un ricordo commovente dei ragazzi e della mamma che ha perso la vita nella strage di Corinaldo al concerto di Sfera Ebbasta. La Finale del programma è così iniziata con questo denso minuto di silenzio per ricordare chi ha perso la vita in un momento di gioia.

Leggi anche –> Diretta X Factor 2018 Finale: eliminati, finalisti, vincitore

Leggi le ultime novità sui giudici di X Factor 2018:

X Factor 2018 per Corinaldo: il ricordo delle vittime

Il ricordo comincia con le voci dei telegiornali che hanno annunciato la strage e poi seguono le immagini di tutti i ragazzi di X Factor 2018, tecnicni, artisti, truccatori, artisti… in silenzio. Un minuto di silenzio per ogni ragazzo morto in quella strage mentre i nomi scorrono sotto i volti delle persone inquadrate su uno sfondo bianco. Un ricordo, un minuto di rispetto per questi giovani ragazzi morti in un momento in cui dovevano solo divertirsi.

Volete sapere tutto sui vostri talent preferiti? Allora CLICCATE QUI.

Corinaldo, sei morti al concerto di Sfera Ebbasta, il ricordo durante la Finale di X Factor 2018

Prima dell’inizio del concerto di Sfera Ebbasta qualcuno all’interno della discoteca di Corinaldo in provincia di Ancona ha spruzzato dello spray al peperoncino all’interno dell’area. L’odore acre e il pungente spray ha iniziato a rendere difficile anche il semplice respirare per i ragazzi dentro alla discoteca che si sono riversati fuori. Nella fuga però, quelle che dovevano essere uscite di emergenza si sono trasformate in trappole mortali. La ressa è diventata insostenibile e così una balaustra pare sia crollata trascinando in un vortice centinaia di ragazzi. Sei persone hanno perso la vita così prima del concerto di Sfera Ebbasta e il ricordo di questa sera durante la Finale di X Factor 2018 è stato praticamente d’obbligo.