Pizza di Cracco, un avvocato napoletano la prova: il conto è spaventoso

Un avvocato napoletano ha assaggiato la famosissima pizza di Cracco: questo il suo giudizio. Il conto è davvero esagerato.

Pizza di Cracco, un avvocato napoletano la assaggia: il conto è salatissimo
Si è discusso tanto nell’ultimo anno della novità introdotta nel suo famosissimo ristorante a Milano da Carlo Cracco, vale a dire una pizza tanto diversa da quella tradizionale ma che inevitabilmente incuriosisce tutti. Tra i tanti ha destato l’interesse anche di un avvocato napoletano, Ferruccio Fiorito, che ha deciso di assaggiarla approfittando di un suo soggiorno milanese legato a motivi di lavoro.

Il giurista ha poi condiviso la sua esperienza sui social con tanto di foto di scontrino e lì è in maniera inevitabile esplosa la polemica. Incentrata, per ovvie ragioni, soprattutto sul conto salatissimo. Oltre a delle inutili sottolineature relative alle differenze tra la classica pizza napoletana e quella dello chef.

Per sapere tutte le novità che arrivano dal mondo della cucina e, nello specifico, relative allo chef celeberrimo Carlo Cracco, CLICCA QUI!

Pizza di Cracco, scoppia la polemica

A destare stupore più di ogni cosa è il conto. Tre pizze, un’acqua, una Coca Cola e due caffè sono costati la bellezza di 82 €. Le pizze, infatti, avevano un costo pari a 20 € ciascuna e la cosa ha destato indignazione, soprattutto in coloro i quali sono ancorati alla tradizione secondo cui si tratta di un pasto popolare. Ovviamente il tutto va contestualizzato, dal momento che si tratta pur sempre di una ricetta innovativa e soprattutto si è in un ristorante di lusso.

Al di là di questo, però, quanto meno adesso tutti sanno quanto costa provare questa tanto famosa e discussa pizza. Nel post pubblicato dall’avvocato, in conclusione, non si fa riferimento al sapore di questo prodotto. Appartiene, d’altronde, alla sfera soggettiva. 82 €, invece, sono un fatto incontrovertibile.

Leggi anche -> Matrimonio di Cracco, agente strappa la gonna della sposa: lei reagisce così – VIDEO