Flavio Insinna
Il conduttore è stato ospite a Domenica In. Sul web si scatena la polemica con tweet velenosi

Flavio Insinna, ospite di Mara Venier a Domenica In, non trattiene le lacrime. Ma il web non dimentica il passato e lo offende sui social
In occasione della giornata per la raccolta fondi di Telethon Mara Venier ha ospitato nel suo salotto di Rai 1 una lunga serie di ospiti. Uno in particolare ha riacceso la polemica sul web in diretta, con tweet feroci che non hanno risparmiato il lato artistico né quello umano dell’artista in questione. Stiamo parlando proprio dell’attuale conduttore de L’eredità. Il mondo dei social pare non avergli ancora perdonato il brutto episodio reso noto da Striscia la notizia e che lo ha visto protagonista. In quella occasione il noto conduttore insultò pesantemente il pubblico in studio e la concorrente durante la passata stagione di Affari tuoi. E la sua conduzione del noto programma di Rai 1, dopo il compianto Fabrizio Frizzi, pare abbia inasprito ancora di più gli animi di alcuni utenti già furiosi.

Se ti piace Flavio Insinna e vuoi conoscere tutto sul conduttore de L’eredità CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE:–> L’eredità shock, imperdonabile la gaffe di Flavio Insinna

Flavio Insinna in lacrime per un video. Ma il web inveisce contro di lui

Flavio Insinna Tweet

Flavio Insinna tweet
Il presentatore ancora una volta nel mirino del web: le invettive sono davvero velenose

 

Durante l’intervista a Domenica In, all’attore Flavio Insinna viene mostrato un video di alcuni giovani disabili. Il conduttore, da sempre sensibile a questi temi e noto anche per il suo impegno umanitario, non è riuscito a trattenere le lacrime. Ma pare che la sua commozione, anziché intenerire, abbia inasprito gli animi sui social. Non sono mancate offese alla sua professionalità, al suo ruolo in Tv. Alcuni hanno criticato la descrizione che la stessa Venier ha dato di lui prima di introdurlo in studio. Altri hanno anche ironizzato sul fatto che la scuola di Gigi Proietti, fucina di talenti come Enrico Brignano e lo stesso ospite, abbia creato dei ‘non-talenti’. Insomma gli animi del web sono ancora caldi e lontani dal concedere una ‘tregue’ al presentatore che, ha chiesto più volte, di non condannare un’intera carriera a causa di un errore umano.