L'amica geniale
Le due attrici Margherita Mazzucco e Gaia Girace parlando del loro rapporto nella vita reale e della loro esperienza sul set de L’amica geniale

Il successo de L’amica Geniale ha stimolato la curiosità sulle due attrici protagoniste: Gaia Girace e Margherita Mazzucco
Le vicende di Lina e Lenù stanno appassionando il pubblico di Rai 1. Rivivere i primi amori, le avventure e le aspirazioni delle due giovani protagoniste sta facendo rivivere la Napoli degli anni Cinquanta. E naturalmente il grande successo della fiction sta spostando l’attenzione soprattutto sulle due giovani attrici che interpretano i ruoli principali delle amiche: Margherita Mazzucco nei panni di Lenù e Gaia Girace in quelli della ribelle Lila. In molti si sono chiesti che tipo di rapporto hanno instaurato le due protagoniste nella vita reale. E se i mesi vissuti in simbiosi sul set hanno fatto nascere tra loro un’amicizia come quella che c’è tra i loro personaggi. Tra le due pare esserci un ottimo rapporto, tanto che durante le riprese le due si sono fatte forza e sorrette a vicenda in questo grande impegno lavorativo, il primo della loro carriera. D’altra parte hanno solo 15 e 16 anni.

Se sei fan della fiction rivelazione di quest’anno, L’amica geniale, e vuoi sapere tutto sul set, il cast e le novità CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE:–> Chi è Saverio Costanzo: vita privata del regista di ‘L’amica geniale’

Gaia Girace e Margherita Mazzucco: la dura vita sul set de L’amica geniale

Non bisogna pensare che la vita delle due attrici sia stata semplice all’inizio. Difficile immaginare cosa abbiano provato due ragazzine quando sono state catapultate sul set della fiction. Dopo estenuanti e numerosi provini le due, una volta ottenuto la parte, hanno riscontrato le prime difficoltà nel non sapere sempre interpretare il pensiero del regista. Inoltre, data la loro età, non deve essere stato semplice conciliare gli impegni lavorativi con quelli scolastici. Ma con l’aiuto dei coach e soprattutto del regista Saverio Costanzo che ha mostrato grande fiducia e stima in loro, le due sono riuscite perfettamente ad interpretare i loro personaggi. Una bella rivincita con loro stesse dunque. Quando chiedono loro come ci si sente ad essere diventate ‘famose’ entrambe sembrano avere le idee molto chiare: è bello, ma è meglio tenere i piedi per terra.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore