Angela Melillo a Vieni da Me in lacrime: “Sono mancati improvvisamente è un grande dolore”

Angela Melillo Vieni da Me, Caterina Balivo le chiede dei suoi familiari e la commozione è forte.
Tra gli ospiti di Caterina Balivo nel suo salotto di Vieni da Me, arriva Angela Melillo che nel gioco Una Canzone per Te ripercorre la sua infanzia con una famiglia molto vicina, scomparsi troppo presto. I suoi figli, ora, infatti, non possono più godere della loro compagnia. L’intervista nel salotto di Caterina Balivo è molto intensa, a tratti quasi commovente proprio durante il ricordo di quando era bambina e faceva i compiti in autobus.

Leggi anche –> Vieni da Me, Caterina Balivo incredula: “Proprio tu? Non è possibile”

Angela Melillo Vieni da Me, Caterina Balivo ricorda la sua infanzia

Angela Melillo racconta a Caterina Balivo della sua infanzia. La showgirl spiega che trascorreva diverse ore sugli autobus per andare a danza. “Mia madre mi accompagnava a danza, prendevamo tre autobus per andare e tre per tornare. Non guidava e nell’attesa di queste lunghe lezioni di danza, mia mamma con i ferri faceva delle coperte intere che io custodisco con grande ricordo”. Caterina Balivo incalza la Melillo facendole ricordare altri momenti teneri della sua vita passata: “Io studiavo sugli autobus perché era quello il momento per fare i compiti. I momenti hanno tante cose da fare, io invece stavo in famiglia, studiavo e andavo a danza. Per me era qualcosa di meraviglioso, non mi mancava nulla”.

Volete sapere tutto su Vieni da Me e i gossip sui personaggi più amati della televisione? Allora CLICCATE QUI.

Angela Melillo: “È un grande dolore”

Purtroppo ora i suoi genitori non ci sono più e Angela Melillo spiega che per lei questo è un grande dolore: “Mi dispiace che mia figlia non possa godere dei nonni. Vengo da una famiglia molto unita, poi sono mancati improvvisamente, i nonni sono fondamentali, il fatto che non ci siano è un grande dolore per me”.