favino-baglioni-sanremo-2018

Pierfrancesco Favino, ospite a Verissimo con Silvia Toffanin nella puntata di domani, 22 dicembre 2018, racconta la sua esperienza a Sanremo. 
Sabato 22 dicembre 2018 va in onda Verissimo, una nuova puntata del salotto pomeridiano di Silvia Toffanin. Questa volta, visto il clima così sanremese, arriva ospite nello studio Pierfrancesco Favino, l’ex conduttore di Sanremo 2018 con Claudio Baglioni e Michelle Hunziker. Il trio è ancora molto legato e si parla di un affetto vero che non diminuisce. Pierfrancesco Favino dichiara: “Sono e sarò sempre vicino a Claudio: se avesse bisogno di me sarei felice di andare a trovarlo a Sanremo 2019”.

Leggi anche –> Big Sanremo 2019: cantanti in gara a febbraio, l’annuncio a Sanremo Giovani

Verissimo: Pierfrancesco Favino racconta Sanremo 2018

Ospite di Verissimo, Pierfrancesco Favino ha raccontato a Silvia Toffanin la sua esperienza la Festival di Sanremo 2018. Spiega che il rapporto nato tra Michelle Hunziker, Claudio Baglioni e lui è molto stretto con un affetto reale. “Non avrei mai pensato di poter fare il Festival di Sanremo: per me è stata come una vacanza straordinaria fatta tutti insieme”. Curiosi di sapere se con il suo stile e la sua inaspettata bravura come conduttore tornerà sul palco di Sanremo 2019, Pierfrancesco Favino risponde alla domande su questo argomento di Silvia Toffanin e dichiara: “Deisdero fortemente – prosegue – farla rimanere una cosa pura. Sarò sempre vicino a Claudio Baglioni e se avesse bisogno di me, mi farebbe piacere andare a trovarlo”. Non è quindi un no secco, ma è quasi certo che Favino a Sanremo 2019 non ci sarà, purtroppo.

Favino e i progetti futuri: “Voglio rimanere in Italia”

Per quanto riguarda invece i suoi progetti lavorativi futuri, Favino racconta a Silvia Toffanin a Verissimo di avere svariati progetti e idee che lo terranno in Italia: “Non voglio tornare a lavorare in America – chiosa l’attore – È stata un’esperienza importante, ma è altrettanto importante aver capito che a noi, in Italia, non manca niente per poter fare le cose bene e renderle bellissime”. L’impegno quindi di Pierfrancesco Favino pare legarlo a doppio filo al nostro paese insomma, con somma gioia di tutti i suoi fan.