Demi Lovato
Demi Lovato rompe il silenzio dopo il ricovero, parole che davvero lasciano il segno: “Odio i tabloid, sono grata di essere viva”.

Demi Lovato rompe il silenzio dopo 3 mesi di ricovero: “Grata di essere via”.
E’ un periodo di certo non troppo facile, per usare un eufemismo, per la nota cantante. Dopo una serata a quanto pare “eccessiva” ma della quale ancora non si conoscono con precisione i dettagli, è iniziato un lungo ricovero per lei durato tre mesi. Adesso ne è venuta fuori e, dopo diverso tempo, ha deciso dunque di rompere il silenzio.

Per farlo, però, si è affidata a Twitter per il suo odio nei confronti dei tabloid. Rei, a suo modo di vedere, di aver costruito una realtà fittizia intorno alla sua figura ed a quanto accaduto in quella notte. Ecco un estratto esemplificativo: “Amo i miei fan e odio i tabloid. Non credete a quello che leggete sui giornali. La gente costruisce letteralmente delle cose per vendere una storia. È disgustoso”.

Per conoscere in tempo reale tutte quelle che sono le principali novità relative alle condizioni di salute di Demi Lovato dopo questo lungo ricovero, CLICCA QUI!

Demi Lovato rompe il silenzio

Attraverso una serie di tweet pubblicati dal suo account ha smentito quelle che erano le fastidiose voci che negli ultimi tempi stavano circolando sul suo conto. Ecco la parte in cui parla delle sue condizioni: “Sono sobria, sono grata di essere ancora viva e mi sto prendendo cura di me”. Inevitabile, poi, un accenno a quanto accaduto, seppur senza la minima intenzione di narrare l’episodio: “Un giorno racconterò al mondo cos’è successo esattamente, come è successo e quale sia la mia vita oggi. Ma finché non sarò pronta a condividere tutto questo chiedo a tutti di smetterla di essere indiscreti”.

Leggi anche -> Demi Lovato stecca in concerto: la sua reazione è epica (VIDEO)