terremoto-roma
iStock

Terremoto a Roma nella notte: paura tra i cittadini, svariate telefonate alle forze dell’ordine, ma pare che non siano stati registrati danni a cose e persone.
Notte di paura quella che appena trascorsa nella capitale. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 ha colpito Roma e la zona vicina dei Castelli a mezzanotte e 52 minuti. La scossa si è fatta sentire perfettamente. Soprattutto da chi abita, ovviamente, nei piani più alti degli appartamenti dei palazzi Romani. Ad essere maggiormente colpita soprattutto la zona est della Capitale.

Epicentro e Ipocentro del terremoto a Roma

L’epicentro del terremoto è stato registrato a 24 km dalla capitale a Gallicano nel Lazio. Tantissime le chiamate da parte dei cittadini a Vigili del Fuoco e forze dell’ordine. Pare che non siano stati causati danni a cose o a persone per fortuna. Secondo quanto riporta l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il terremoto ha avuto un epicentro a Gallicano nel Lazio. L’ipocentro, quindi il punto sotto terra da cui si è scatenato, è stato registrato a 10 km di profondità. Quindi non essendo molto profondo, ma mediamente in superficie la scossa è stata avvertita chiaramente da tutta la popolazione e soprattutto tra coloro che abitano ai Castelli Romani e Palestrina.

Per sapere tutto sulle ultime news dal mondo e gli altri gossip dei personaggi famosi  CLICCA QUI!

Terremoto a Roma: tremano le case fino a Ostia

Comunque la scossa di terremoto non ha mancato di farsi sentire anche più lontano perché molte persone di Ostia e Casal Polacco hanno distintamente avvertito il terremoto. Da Montesacr,o Torre Maura, Prenestina, Tor Vergata, Vermicino, Talenti, Borghesiana e quindi tutta la zona est della capitale, sono stato svariate, come dicevamo, le telefonate ai vigili del fuoco e le forze dell’ordine. In molti hanno telefonato per sapere cosa fare e come comportarsi qualora vi fossero state segnalate anche delle ulteriori scosse. Come abbiamo detto comunque non ci sono stati danni a cose persone anche se in molti hanno dichiarato addirittura che la scossa è stata talmente violenta da svegliare tanti cittadini nel cuore della notte perché hanno sentito tremare tutta la casa.