Di Maio
Reddito di cittadinanza, arriva una clamorosa novità che non farà di certo piacere a molti italiani: sarà rivolto anche agli stranieri.

Reddito di cittadinanza, clamoroso annuncio: esteso anche agli stranieri.
Uno dei tempi più dibattuti e spinosi della attuale situazione politica in Italia è certamente quello relativo al reddito di cittadinanza. la questione, infatti, sta creando delle spaccature notevoli anche all’interno del Governo. Da una parte il Movimento 5 Stelle, che vuole cercare di estenderlo a più persone possibili. Dall’altra la Lega, che invece punta ad escludere tutti gli immigrati.

Interrogato sulla questione, il vice premier Luigi Di Maio ha parlato in questo modo di questo provvedimento: “La nostra norma è rivolta principalmente agli italiani. Per fare questo innalzeremo il tetto dei lungosoggiornanti, in modo da rispettare quelle che sono le norme europee, ma allo stesso tempo per rivolgere la misura ai cittadini del nostro Paese. Quindi, quei 5 anni che si legge nella bozza del decreto è da modificare, sarà più alto“.

Per conoscere in tempo reale tutte quelle che sono le novità relative all’operato di questo Governo ed essere sempre aggiornato sul reddito di cittadinanza, uno dei temi più caldi del momento, allora CLICCA QUI!

Reddito di cittadinanza esteso agli stranieri: ecco i termini

Il riferimento fissato a 5 anni di residenza per gli stranieri era stata indicata dal documento programmatico inviato a Bruxelles. Come ha evidenziato il Corriere della Sera, con questo paletto il provvedimento andrebbe a circa 200mila famiglie di stranieri. La situazione, però, è molto delicata e per questo il governo starebbe pensando di estendere il vincolo a 10 anni senza alcuna distinzione, quindi anche per gli italiani. In questo modo, però, sarebbero esclusi pure gli italiani che hanno lavorato all’estero per un breve periodo e che ora vorrebbero tornare. A breve arriveranno novità più precise. Gli italiani fremono.

Leggi anche -> Reddito di cittadinanza, falso sito INPS per la prenotazione: ci cascano in tantissimi