Flavio Briatore figlio
Flavio Briatore, parole al veleno nei confronti di suoi figlio Falco: “A 14 anni lo manderò in collegio. Università dopo? Non ne vedo la ragione, lo formerò io stesso per andare avanti quello che ho costruito”.

Flavio Briatore duro col figlio: “Andrà in collegio e niente università per lui”.
Hanno storicamente spesso fatto discutere le sue idee e le sue dichiarazioni, con le polemiche che lo hanno accompagnato passo dopo passo nella sua vita. L’ultimo polverone che lo ha investito è stato generato da quelli che sono i suoi progetti per il figlio Falco. Quello avuto, per intenderci, con Elisabetta Gregoraci prima della rottura tra i due.

Per guardare tutte le foto di Flavio Briatore, CLICCA QUI!

In una intervista concessa al settimanale “Oggi”, l’imprenditore ha parlato di quello che è il futuro di suo figlio. E si tratta di un “progetto” certamente molto, molto particolare: Mio figlio Nathan andrà in collegio, poi subito dopo a lavorare. Falco sa già che a 14 anni andrà in collegio in Svizzera a fare il liceo. Non può mica restare a Monte Carlo a vita. Poi dopo il diploma verrà a lavorare con me”.

Per restare sempre aggiornato sulla vita del famoso imprenditore Flavio Briatore e per conoscere tutto quello che c’è da sapere anche sui suoi aspetti più sentimentali, allora CLICCA QUI!

Flavio Briatore sul futuro del figlio

Insomma, ha già tracciato la strada per il figlio, che dunque non avrà autonomia decisionale. Anche sull’università le sue idee sono chiare: “Non ne vedo la ragione. Sarò io stesso a formarlo. A me non serve un laureato, mi serve uno che porti avanti quello che ho costruito. Lui sa che avrà una responsabilità”. Da vedere se la madre sarà d’accordo. Ricordiamo, infatti, che il rapporto tra Briatore e la Gregoraci si è interrotto dopo diverso tempo nel 2018.

Leggi anche -> Elisabetta Gregoraci, l’inaspettato commento su Flavio Briatore dopo un anno dalla separazione