Sfera Ebbasta indagato
Sfera Ebbasta clamoroso quanto avvenuto nelle ultime ore: il noto cantante trapper viene indagato. La motivazione è davvero incredibile e fa discutere molto sui vari social network.

Sfera Ebbasta indagato, la motivazione è davvero sorprendente.
Davvero non c’è pace per il noto cantante trap. Dopo quanto avvenuto prima del suo concerto in provincia di Ancona, ora arrivano nuove grane. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano “Il Centro”, infatti, la procura di Pescara ha aperto un fascicolosu di lui dopo l’esposto che hanno presentato due senatori di Forza Italia. Stiamo parlando di Lucio Malan e Massimo Mallegni.

Per guardare tutti i post pubblicati su Instagram da Sfera Ebbasta, CLICCA QUI!

A finire nel mirino dei senatori e, in generale, della critica sono alcune frasi contenute nei suoi testi, che infatti fanno spesso riferimento all’uso ed al consumo della droga. La denuncia, poi, si allargherà ad altre procure. La denuncia in questione si basa sull’articolo 82 della Legge 309 del 1990. Esso, infatti, punisce chiunque vada ad istigare l’uso di sostanze stupefacenti in maniera illecita.

Per conoscere in tempo reale tutto quello che c’è da sapere sul famosissimo cantante trapper Sfera Ebbasta, sia in relazione alla sua vita privata che a quella professionale, allora CLICCA QUI!

Sfera Ebbasta indagato

La partenza di tutta questa polemica è da ricercare in quanto accaduto a Corinaldo. Sei persone, infatti, cinque minorenni ed una donna, persero la vita,mettendo nel centro del mirino sia lui che i proprietari del locale in cui doveva tenersi il concerto. Vale a dire la Lanterna Azzurra. La motivazione dell’apertura di questo fascicolo è quella legata ad alcune sue canzoni che, per l’appunto, sembrano spingere persone all’acquisto di stupefacenti in maniera illegale ed al consumo delle stesse. Da vedere gli sviluppi di questa vicenda.

Leggi anche -> Sfera Ebbasta torna a parlare dopo la tragedia: “Non mi dà pace, ma pronto a ripartire”