lettera-sfera-ebbasta-mamma-corinaldo

Corinaldo, strage al concerto di Sfera Ebbasta: le parole di una madre in una lettera al rapper.
La strage di Corinaldo avvenuta in occasione del concerto di Sfera Ebbasta in cui sono morte 6 persone è ancora vivida nella mente e nel ricordo di tutti. Difficile dimenticarlo e c’è chi non riesce proprio ad accettare questo lutto. Una madre ha deciso di scrivere una lettera a Sfera Ebbasta. La donna ha cercato di redarguire, oppure di semplicemente sfogare la propria rabbia interiore nei confronti di una vita che va avanti nonostante questa tragedia.

Leggi anche –> Sfera Ebbasta torna a parlare dopo la tragedia: “Non mi dà pace, ma pronto a ripartire”

Sfera Ebbasta, la lettera di una mamma che ha perso il figlio a Corinaldo

Donatella Magagnini, mamma di una delle vittime morta a 16 anni insieme ad altre quattro ragazze e una donna di 39 anni ha scritto a Sfera Ebbasta uno sfogo molto duro e amaro. Cme riporta l’ANSA pare che la donna abbia scritto: “Tu e i tuoi collaboratori imparate a non giocare con i sogni dei ragazzini che pur avendo pagato sono stati presi in giro e sono morti nell’attesa che tu arrivassi”. La donna ha scritto questo post all’interno di un gruppo nato sui social, precisamente su Facebook, intitolato Giustizia per le vittime della Lanterna Azzurra.

Per vedere tutte le altre foto di Giletti, Salvini e la puntata di Non è L’Arena CLICCA QUI

Strage Corinaldo: la lettera di sfogo a Sfera Ebbasta

Il duro sfogo prosegue con un invito a Sfera Ebbasta (se così vogliamo chiamarlo) di “Finirla di postare foto da idiota con il tuo pacco, ricordati che il regalo più grande te lo sei fatto portandoti sulla tua coscienza sei morti”. Sicuramente queste parole sono molto crude, molto dure e vanno comprese ed inserito in un contesto specifico. Purtroppo la vita dei cantanti, ma come di tutte le altre persone che erano presenti a Corinaldo e non hanno subito perdite, va avanti. Questo modo di proseguire la propria vita può risultare quasi incomprensibile a chi invece ha subito un lutto e perso una persona cara. C’è da essere comprensivi. Sicuramente Sfera Ebbasta potrebbe avere un pochino più di delicatezza sul tema e magari alleggerire il tiro dei suoi post. Sicuramente però dall’altra parte non può snaturare se stesso alla sua carriera e il suo modo di essere nonostante ciò, la speranza, è che il ricordo dei ragazzi morti sia con lui per sempre anche quando non lo farà notare.

Per conoscere tutto su Massimo Giletti, il suo programma e le ultime news CLICCA QUI!

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore