Enrico Nigiotti Sanremo 2019: “Mio nonno è morto e io ho preso la chitarra in mano”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:21

enrico-nigiotti-nonno-hollywood-morte

Sanremo 2019, Enrico Nigiotti racconta Nonno Hollywood il brano in gara al Festival della canzone italiana.
Enrico Nigiotti al Festival di Sanremo 2019 porta la canzone intitolata Nonno Hollywood. Lo abbiamo incontrato in conferenza stampa durante la kermesse sanremese e, tra un gossip e l’altro, ci ha anche raccontato come è nato il brano. Il testo di Nonno Hollywood nasce da un momento molto tragico della vita del cantante che è coinciso proprio con la scomparsa del nonno. Il brano non doveva essere per Sanremo 2019, ma una volta “sgorgato” dalla vena artistica del cantante, è stato come un obbligo proporlo. E infatti la decisione di Nigiotti è stata vincente visto che la canzone in gara al Festival di Sanremo 2019 sembra essere una delle preferite.

Se vuoi conoscere il testo di Nonno Hollywood di Enrico Nigiotti a Sanremo 2019 lo trovi qui:

Nonno Hollywood Sanremo 2019, Enrico Nigiotti racconta

Enrico Nigiotti ha raccontato quindi della genesi di Nonno Hollywood il brano in gara per il Festival di Sanremo 2019: “La canzone è nata il giorno in cui è mancato mio nonno. Il nonno è morto l’11 agosto e il brano che porto a Sanremo 2019 è nato proprio quel giorno lì. Ero fuori casa, ho suonato abbracciato alla chitarra ma senza la voglia di fare una canzone. Solo che mentre suonavo ho quasi fermato il tempo, per quell’istante, ed è nata questa canzone così forte. Questo è probabilmente il pezzo più importante della mia vita“. Un brano come uno sfogo, per la voglia di dire delle cose a quel nonno che se ne è andato sempre troppo presto: “Mio nonno mi ha insegnato che ci sono delle regole – continua Enrico Nigiotti – Mi ha insegnato che bisogna essere forti, anzi mi correggo, non mi ha insegnato mi ha trasmesso che è ancora più esplicativo. I nonni li rispettiamo in modo diverso rispetto ai genitori non so perché. Non ci devono ripetere le cose due volte”.