Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni sconta la sua pena: adesso è una donna libera

Delitto Cogne, Annamaria Franzoni sconta la sua pena: adesso è una donna libera
È una notizia di poche ore fa. Annamaria Franzoni, madre del piccolo Samuele ucciso nel 2002, è una donna libera. In realtà, la donna, accusata di tale e brutale omicidio, aveva ricevuto nel 2008, la sua pena. Annamaria, infatti, doveva trascorrere circa 16 anni in carcere. I quali, però, sono stati ridotti ad 11, grazie a 3 anni di indulto. Ma nelle settimane è cambiato tutto. La donna, infatti, nei giorni scorsi, è stata informata dal Tribunale di Bologna che la sua pena è ormai espiata, con mesi di anticipo rispetto a quelli stabiliti.

Per ulteriori news sui fatti d’attualità, di cronaca, su tutte le curiosità e tutti i dibattiti della politica nostrana –> clicca qui