Sanremo 2019, la frase di Claudio Baglioni spiazza tutti: il pubblico è allibito
La quarta serata di Sanremo 2019, come sempre, ci sta regalando davvero dei momenti magici. Questa, infatti, è la serata dedicata ai duetti. A detta di Claudio Baglioni, dunque, stasera calcheranno il palco dell’Ariston circa 56 artisti. Un numero davvero formidabile, bisogna dirlo. Eppure, però, non sono mancati momenti altrettanto imbarazzanti. Ma, d’altra parte, sono più che giustificati. In alcune circostante, l’emozione gioca davvero brutti scherzi. E così, se nei giorni scorsi a farne le spese è stata Anna Foglietta. Adesso, invece, la “vittima” è Claudio Baglioni. Ebbene si. Il conduttore, nonché direttore artistico del Festival, si è lasciata andare ad una battuta poco carina. Cos’è successo? Ve lo spieghiamo immediatamente.

Per ulteriori news su Sanremo 2019, i cantanti in gara, tutte le anticipazioni e la classifica della quarta puntata –> clicca qui

Vuoi conoscere tutti i testi in gara a Sanremo 2019? Li trovi qui –> clicca qui

Sanremo 2019, la frase di Claudio Baglioni spiazza tutti: il pubblico è attonito

Insomma, la quarta serata del Festival di Sanremo si è aperta davvero alla grande. Il grande Claudio Baglioni, infatti, ha voluto presentare la novità di questo appuntamento con degli effetti speciali davvero magici. Ci riferiamo, infatti, al mondo circense. Tuttavia, però, a catturare l’attenzione è stato ben altro. Ed, in particolare, una frase detta dal cantante. Mentre, infatti, Claudio Bisio e Virginia Raffaele cercavano di rompere il ghiaccio, Claudio Baglioni si è lasciato andare ad una frase che ha spiazzato davvero tutti all’Ariston. “Torna a bordo Claudio”. Ecco. Proprio questa è la frase che il direttore artistico del Festival dice rivolgendosi al suo accompagnatore. Una frase che, ovviamente, rievoca la tragedia della Costa Concordia. E che, naturalmente, non è passata inosservata. Se, infatti, Claudio l’ha detta per suscitare un momento di ilarità, purtroppo non ci è affatto riuscito. Il dolore per una così grande tragedia è ancora troppo forte. D’altra parte, però, comprendiamo l’emozione del conduttore.