ultimo sanremo 2019
Ultimo Sanremo 2019: frasi e significato canzone I miei particolari

Ultimo Sanremo 2019 “I miei particolari”: significato e frasi più belle
Ultimo è arrivato secondo al Festival di Sanremo 2019, tra mille polemiche e frecciatine a Mahmood, che invece è arrivato al primo posto ed ha vinto. Matteo Salvini, intanto, vicepremier italiano, era dalla parte di Ultimo: “Ho fatto il tifo per lui”. E come il ministro anche tantissimi italiani che hanno risposto al nostro sondaggio su Facebook:

Il significato della canzone di Ultimo per Sanremo 2019

In conferenza stampa, Ultimo ha ammesso: “Volevo iniziare la canzone con il massimo esempi della quotidianità una canzone che al contrario di quel che pensano gli altri, che magari la giudicano come una canzone più semplice rispetto ad altre che ho scritto, è una canzone semplice, ma per fare le cose semplici bisogna avere dentro cose complesse, paradossalmente”.

  • Per conoscere in tempo reale tutto quello che c’è da sapere a proposito dei concorrenti dell’ultima edizione del Sanremo, con un particolare riferimento ad Ultimo, che ha chiuso al secondo posto, allora CLICCA QUI!

Le frasi più belle della canzone di Ultimo Sanremo 2019

“Siamo soltanto bagagli, viaggiamo in ordini sparsi”: per noi di Sologossip, una delle frasi più belle potrebbe essere proprio questa. Sì, perché è una fantastica metafora che rappresenta ogni uomo o donna che sia, che prende direzioni diverse dall’altro. Nuove direzioni, nuovi viaggi, strade che si separano. Già, perché è di questo che racconta la canzone di Ultimo a Sanremo 2019: di un addio.

“Se solamente Dio inventasse delle nuove parole, potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui”: che sta a descrivere, forse, un limite raggiunto. Un capolinea. Un cerchio che si chiude e che non include più nuove parole. Per cui, servirebbe soltanto l’intervento di Dio per poter scrivere nuove canzoni. E’ una canzone che inneggia alla semplicità, quella di Ultimo. Portare la semplicità su un palco in cui ci si presenta in abito da sera, col papillon, non è da tutti. Il Festival di Sanremo è un evento pomposo. In cui tutti vanno vestiti di tutto punto. Eppure, è la semplicità a far sì che i cuori si innamorano, che lacrime scendano a solcare il viso, che l’emozione percorra come un brivido tutto il corpo: dal cervello al cuore, fino alla punta dei piedi.