Come posso capire se il mio partner mi tradisce? Ecco alcuni metodi

tradimento

Come capire se il mio partner mi tradisce? Cosa bisogna fare per scoprire un tradimento? Basta avere un po’ di fiuto e spirito di osservazione e il più è fatto.

Ogni giorno sono sempre di più le coppie che “scoppiano” a causa di infedeltà e adulterio. Soprattutto in Italia i numeri sono in crescita esponenziale, ma ci sono alcuni modi per anticipare le mosse del proprio partner e capire se vi sta tradendo o meno.

LEGGI ANCHE —> Giulia Provvedi, dopo il presunto tradimento di Gollini altro attacco di Deianira

Come capire se mi tradisce?

Secondo gli ultimi dati statistici riportati dal portale Donna Moderna, il 73% dei tradimenti si consuma tra le mura dei luoghi di lavoro, dove l’uomo o la donna in questione possono trovare terreno fertile per dare vita a nuove conoscenze sentimentali. Inoltre l’87% dei tradimenti viene scoperto leggendo e studiando il cellulare del consorte sospettato. Altro punto debole del fedifrago: la carta di credito e l’estratto bancario. Ultima fonte d’indagine è la macchina del sospettato: fazzoletti, capelli, residui di briciole o altro sul posto del passeggero possono essere dei segnali importanti da cogliere al volo.

FORSE TI INTERESSA ANCHE —> Asia Argento: Temevo il tradimento di Corona, non volevo vederlo più!

Il tradimento è quindi oggi una problematica sempre più in vertiginoso aumento. Ma non allarmatevi, è possibile arrivare a capire se il vostro partner vi tradisce in base ad un elenco di passi falsi e tracce che il Pollicino adultero lascia dietro di sé.

Ecco i segnali di un tradimento in atto:

  • Se il tuo partner non molla mai il suo cellulare
  • Se va spesso in bagno o in luoghi appartati con il telefonino
  • Se porta giù il cane in orari insoliti
  • Se va a buttare la spazzatura (lo aveva sempre odiato)
  • Se sosta in bagno per tempi improbabili