Il veterinario dell’orrore: imbottiva i cani di eroina per passare i controlli

Cani eroina
Veterinario imbottiva di eroina i suoi cani per passare i controlli

Il veterinario dell’orrore: imbottiva i cani di eroina per passare i controlli
E’ stato condannato a sei anni di carcere il veterinario dell’orrore. Sì, sul web lo chiamano tutti così perché imbottiva dei cani di eroina per passare i controlli in aeroporto. Utilizzava dei cuccioli per passare i controlli e sbarcare negli Stati Uniti con tutto il suo carico di droga.

Per restare sempre aggiornato su Notizie d’Attualità —> CLICCA QUI!

Il veterinario in questione si chiama Andres Elorez, ha 39 anni, ed è stato arrestato in Spagna per crimini commessi dieci anni fa. All’epoca era solo uno studente. Lo scorso anno è stato estradato in America per essere processato presso il tribunale federale nel distretto orientale di New York.

LEGGI ANCHE —> Cane scappa e torna a casa dopo 24 ore con una sorpresa: episodio bizzarro

Veterinario imbottiva di droga i cani per passare i controlli

Ha dell’incredibile questa storia. La storia di un uomo che, anziché curare i suoi pazienti (in questo caso cani), li imbottiva di droga. Adesso, si è dichiarato colpevole e all’interno dei documenti del tribunale, è stato descritto come «uno dei migliori studenti della sua classe», ma gli inquirenti hanno dichiarato espressamente che le sue capacità erano usate per «scopi criminali». E, in effetti, si è visto chiaramente cosa intendeva fare grazie alle sue capacità.

Leggi anche -> Cane appeso ad un albero ed ucciso a calci: il video arriva alle forze dell’ordine