Michelle Hunziker, la tragedia che ha stravolto la vita al suo Tommaso Trussardi

Hunziker tragedia Trussardi
Michelle Hunziker, la tragedia che ha stravolto la vita al suo Tommaso Trussardi

Michelle Hunziker, la tragedia che ha stravolto la vita al suo Tommaso Trussardi
Com’è noto a tutti, la showgirl svizzera Michelle Hunziker è sposata, ormai da diversi anni, con Tommaso Trussardi, uno dei maggiori esponenti della casa di moda di famiglia. L’azienda, infatti, è nata nel 1911 da Dante Trussardi. Con il passare degli anni, poi, l’azienda è stata ereditata da generazione in generazione. Tanto da diventare, attualmente, una delle case di moda più importanti d’Italia e non solo. Ovviamente, però, non è tutto ora ciò che luccica. Nonostante, infatti, l’invidiabile successo della nota azienda, la sua storia non è alquanto facile. Anzi, oseremmo dire, che è un percorso costellato da tragedie. Vediamo i particolari.

Per ulteriori news su Michelle Hunziker, Tommaso Trussardi, la loro vita privata, le ultime dichiarazioni, i prossimi progetti professionali ed, infine, le migliori foto –> clicca qui

Michelle Hunziker, la tragedia che ha stravolto la vita al suo Tommaso Trussardi

Come detto, quindi, l’azienda è nata nel 1911. Quando Dante Trussardi ha iniziato a fabbricare i primi guanti in pelle. Intorno agli anni ’70, poi, in seguito alla sua morte durante una partita di caccia, è subentrato Nicola. Sotto la sua dirigenza, la casa di moda ha completamente cambiato stile. Non si producevano più, infatti, solo guanti in pelle. Ma anche borse, portafogli, cinture. Insomma, tutto quello che riguardava l’abbigliamento. Nel 1999, per, Nicola muore in un tragico incidente stradale. Lasciando, così, la dirigenza dell’azienda a suo figlio Francesco. Il ragazzo era molto dedito al suo lavoro e alla famiglia, ma con diverse spericolate passioni: la moto e la velocità. Sarà proprio quest’ultima, infatti, a determinare la sua morte. Nel 2003, dopo ben 4 anni dalla morte del padre, Francesco muore in un incidente stradale. Dopo la sua morte, la presidenza è passata a sua sorella Beatrice e, in seguito, alla madre Maria Luisa. Attualmente, invece, il fratello Tommaso ha l’incarico di amministratore delegato.