Peli nel naso e nelle orecchie: ecco come rimuoverli
Peli nel naso e nelle orecchie: ecco come rimuoverli

I  peli superflui sono l’incubo delle donne. Sono antiestetici e vederli crea spesso degli imbarazzi da evitare. Ecco come eliminarli dalle orecchie e dal naso.
Le donne passano ore ed ore a curare la loro pelle per evitare che fuoriescano quei fastidiosi peletti. Gambe, braccia, ascelle, inguine, tutte le zone del corpo sono curate per far si che la pelle al tatto risulti liscia e setosa come quella di un neonato. Quando si è in periodo estivo poi. Il tutto viene fatto all’ennesima potenza. La pelle liscia adornata con un bellissimo costume da bagno è d’obbligo. L’estate non è vicinissima, ma neanche tanto lontana. Dunque scoprire come eliminare ogni pelo superfluo è molto utile anche in ottica ‘stagione estiva’. Oggi però scopriremo come eliminare quei fastidiosi peli neri che spesso crescono nel naso e nelle orecchie con dei semplicissimi rimedi.

Per conoscere in tempo reale tutte le curiosità provenienti dall’Italia e dal mondo allora CLICCA QUI

Peli nel naso e nelle orecchie: alcuni semplici rimedi per eliminarli in un attimo

I peli oramai crescono su ogni parte del corpo. In alcune zone poi, risultano essere veramente antiestetici. Come ad esempio nelle orecchie e nel naso. Ecco a voi alcuni semplici metodi da adottare in casa per eliminarli:

LEGGI ANCHE –> Tonificare le gambe: 4 esercizi da fare per ridurre l’interno coscia

  • Per i peli più esterni e visibili: basterà usare semplicemente la pinzetta. Sarà sicuramente doloroso ma allo stesso modo molto efficace.
  • Pe i peli interni bisogna fare molta attenzione: si, perché ogni cosa che è presente nel nostro organismo ha il suo ruolo. Ed anche i peli interni lo hanno, essi infatti servono a tenere lontani i batteri. Dunque non è consigliabile esagerare nella rimozione.
  • Per rimuovere i peli dal naso e dalle orecchie: basterà usare un rasoio a punta tonda. Indolore e molto pratico. Per rimuovere i peli in queste zone anche un tagliapeli può essere utile. Somiglia ad un tagliacapelli ma ha la lama più piccola che è più funzionale per queste zone. Per utilizzarlo al meglio, bisogna prima ripulire la zona interessata, poi bisogna inserire il tagliapeli nella zona e muoverlo dal basso verso l’alto per evitare di procurarvi un taglio.

LEGGI ANCHE –> Dimagrire camminando: 5 modalità da prendere in considerazione