Che tempo che fa Fazio Macron
L’intervista di Fabio Fazio a Macron a Che tempo che fa

Che tempo che fa: l’intervista di Fabio Fazio ad Emmanuel Macron
Fabio Fazio intervista Emmanuel Macron a Che tempo che fa: un gran bel colpo per il presentatore Rai che nella prossima puntata del programma avrà sicuramente un enorme seguito. Si tratta di un’intervista molto importante: Fabio Fazio sarà all’Eliseo con il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron. L’indiscrezione arriva direttamente dal profilo Twitter del programma e già cominciano a sorgere le prime polemiche su quanto sta per accadere. Sì, perché non a tutti va giù. Ci sarà da aspettare a domenica 3 marzo per vedere cosa ci proporrà il programma di Fabio Fazio e cosa ne scaturirà.

Che tempo che fa: Fabio Fazio intervista Emmanuel Macron

In particolare, arrivano diverse critiche sulla scelta di Fabio Fazio perché l’intervista arriva proprio in un momento in cui c’è molta tensione tra il governo italiano e quello francese. Le polemiche vengono sollevate in particolar modo dai sostenitori del Movimento Cinque Stelle. Nei giorni scorsi, infatti, abbiamo assistito ad una sorta di ‘incidente diplomatico’ tra Italia e Francia a causa di alcune dichiarazioni di Luigi Di Maio.

  • Per essere sempre aggiornato su programmi TV come questo —> CLICCA QUI

Non solo. Non riguarda soltanto le esternazioni di Di Maio sulla Francia e la sua politica estera. La polemica si basa anche sul canone Rai, che molti italiani non vorrebbero proprio in alcun modo pagare. Si tratta di una tassa che verrà introdotta con la forza nella bolletta della luce a partire direttamente da adesso. Insomma, c’è già una grande polemica per quanto riguarda questo discorso. Se, poi, arriva anche Macron in prima serata su Rai Uno, è ovvio che il pubblico si divida particolarmente ed anche con un certo fervore. Già su Twitter abbiamo assistito ad un gran bello scontro tra sostenitori di uno e dell’altro. Cosa succederà domani? Siamo sicuri, intanto, che impazzerà l’hashtag su Twitter e tutti gli altri social in cui è possibile alzare polveroni.