Simona Izzo ospite da Caterina Balivo a Vieni da Me ha parlato dei suoi interventi chirurgici estetici.
Torna anche oggi, martedì 12 marzo l’appuntamento con Vieni da Me di Caterina Balivo. Il programma del primo pomeriggio di Rai 1 tiene incollati allo schermo, come sempre, moltissimi telespettatori e tra gli ospiti di oggi vediamo: Annalisa Minetti, Diego Passoni, Luca Ward e la regista Simona Izzo.

Leggi anche: Simona Izzo al veleno su Cecilia Rodriguez: “E poi accusava Luca?”

Simona Izzo: “La chirurgia plastica? Sì la faccio o lo dico”

Il primo ospite che si presta al gioco delle domande al buio è Simona Izzo: “Recito nella vita? Sì, mio padre mi ha insegnato a piangere perché sosteneva che solo piangendo in un certo modo posso ottenere qualcosa dagli uomini”. L’intervista parte quindi spumeggiante e subito dopo Caterina Balivo chiede a Simona Izzo

Io ho 65 anni, ho fatto tutto quello che dovevo fare, un lifting e un piccolo ritocco dalle sopracciglia, ma ho una pelle meravigliosa grazie a mia madre. Mi ritengo carina, quando sono andata da Bruno Vespa c’è stata un po’ di cattiveria, una sedicente principessa ha pubblicato sui social una foto di me che sembravo un mostro. Ornella Vanoni una volta mi disse che quando entrerò ad un party e le donne mi sorrideranno vorrà dire che sono finita, non mi sorridono ancora quindi bene così. Io sto così, è inutile dire che mangio lo yogurt e bevo acqua tutti i giorni. Io le rughe non le volevo. Io sono una persona che lo dice cosa ha fatto. Ci sono donne della tv che sono uguali da 30 anni, ma non dicono che fanno degli interventi, perché non posso fare il lifting e sentirmi meglio? La mia faccia è sempre la stessa, non sto alterando i miei lineamenti”.

Per ulteriori news su Vieni da Me e Caterina Balivo –> clicca qui