Ora legale, si devono spostare le lancette quest’anno? Ora è ufficiale

ora legale spostare le lancette ufficiale
Ora legale: dovremo spostare le lancette nel 2019? Ecco la decisione ufficiale

Ora legale, si devono spostare le lancette quest’anno? Ora è davvero ufficiale.
Se vi state chiedendo se nel 2019 dovrete provvedere a cambiare l’orario dei vostri orologi, la risposta è si. L’ora legale ci sarà anche nell’anno corrente e la sua abolizione, inizialmente prevista per quest’anno, slitta almeno fino al 2021. La proposta della Commissione europea di abolire il passaggio tra ora solare e ora legale subisce infatti una battuta d’arresto. La decisione finale degli stati membri riguardante l’abolizione dell’ora legale dovrebbe arrivare entro aprile 2020, mentre l’ultimo spostamento di lancette dovrebbe avvenire a marzo 2012. Scopriamo insieme i dettagli.

Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul cambio d’orario e l’abolizione dell’ora legale CLICCA QUI!

Ora legale, si devono spostare le lancette quest’anno? Ora è ufficiale

La Commissione Trasporti e Turismo del Parlamento europeo ha approvato una mozione con cui rinvia di due anni l’abolizione dell’ora legale. Anche nel 2019 quindi dovremmo spostare le lancette dei nostri orologi o modificare l’orario sui nostri dispositivi tecnologici. La proposta infatti è stata sostenuta dall’Europarlamento, che però non ha potuto non considerare i dubbi sollevati dai ministri dei vari Paesi europei, che chiedono più tempo. Salta quindi l’idea originaria di abolire l’ora legale già nel 2019, un’idea partita nel 2018 dal presidente dell’esecutivo comunitario, Jean Claude Juncker.

Forse ti interessa anche leggere —>Passaggio da ora legale a ora solare: è l’ultima volta?

La decisione per l’abolizione era stata presa sulle basi di un sondaggio, a cui hanno partecipato 4,6 milioni di europei. Ben l’84% degli intervistati si e dichiarato favorevole all’abolizione del cambio di orario. Ma si rinvia tutto di un anno quindi, nel 2020, quando gli stati membri dovranno comunicare la loro scelta. Ciò vuol dire che a decidere se portare avanti o meno la riforma sarà la prossima Commissione europea, che si rinnoverà a fine anno, e il nuovo Parlamento europeo, che sarà invece eletto a fine maggio. L’ultimo cambio di orario dovrebbe avvenire nel 2021.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore