Ascolti Tv mercoledì 13 marzo
Ascolti Tv mercoledì 13 Marzo: tutti i dati auditel dei programmi di ieri sera

Ascolti Tv mercoledì 13 Marzo: tutti i dati auditel dei programmi di ieri sera
Ieri sera, dobbiamo ammettere, è stata una serata ricca di appuntamenti davvero imperdibili in televisione. Su Canale 5, infatti, è andata in onda la prima puntata del nuovo show di Barbara D’Urso. Mentre, sulle reti Rai, sono andati in onda altrettanto programmi interessanti. Ci riferiamo, infatti, al match di Champions League, Bayern Monaco – Liverpool. E alla penultima puntata della fiction La Porta Rossa. Ebbene. Con questi programmi così interessanti come saranno stati gli ascolti Tv? Volete saperli? Bene. Siete nell’articolo giusto. Vi offriremo, infatti, dettagliatamente i dati auditel di tutti gli appuntamenti di ieri.

Per ulteriori news su tutti i programmi televisivi e i conseguenti dati auditel –> clicca qui

Ascolti Tv mercoledì 13 Marzo: tutti i dati auditel dei programmi di ieri sera

Sono principalmente due i programmi più visti ieri, mercoledì 13 marzo. Eccoli nello specifico e i loro rispettivi dati auditel. La partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, Bayern Monaco – Liverpool, ha totalizzato un 14,5% di share. A differenza, invece, dello show Live – Non è la D’Urso. Nonostante, infatti, fosse soltanto la prima puntata, Barbara D’Urso ha fatto una partenza davvero con il botto. Totalizzando, infatti, uno share pari al 17%. D’altra parte, non ci si poteva aspettare nulla di differente. Gli ospiti della prima serata erano davvero incredibili. Da Carla Fracci, Cristiano Malgioglio fino a Fabrizio Corona. Niente male neanche per la fiction La Porta Rossa. La serie di Carlo Lucarelli dimostra sempre di più la sua potenza. Per la penultima puntata, la fiction ha totalizzato, infatti, uno share pari al 11,5%. Così anche Chi l’ha visto?. Lo show di Federica Sciarelli, infatti, ha tenuto incollati circa il 10,5% di italiani. Insomma, da come si può vedere i numeri sono davvero pazzeschi ed esorbitanti. E, d’altra parte, era più che ovvio.