Michael Terlizzi Grande Fratello: la confessione sulla sua malattia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00

Michael Terlizzi Grande Fratello: la confessione sulla sua malattia. Il figlio di Franco Terlizzi ha confessato di avere un particolare problema fisico.

michael terlizzi
Michael Terlizzi Grande Fratello: la confessione sulla sua malattia. Il figlio di Franco Terlizzi ha confessato di avere un particolare problema fisico

E’ cominciata la nuova edizione del Grande Fratello 16 che anche quest’anno torna per alcuni mesi a fare compagnia agli italiani. Tante le novità annunciate dalla conduttrice, Barbara d’Urso, affiancata dagli opinionisti Cristiano Malgioglio e Iva Zanicchi.
Tra i concorrenti c’è anche Michael Terlizzi, figlio dell’ex pugile e naufrago dell’Isola dei Famosi Franco Terlizzi.
Michael oggi ha deciso di parlare della sua malattia, o meglio di un problema fisico, con Jessica Mazzoli, l’ex fiamma di Morgan.
Non posso ruotare il braccio”, ha detto improvvisamente Michael a Jessica.

  • Per essere sempre aggiornato su tutte le novità del Grande Fratello 16 e per conoscere tutte gli scoop e indiscrezioni dei concorrenti della casa più spiata d’Italia, clicca qui!

Michael Terlizzi Grande Fratello: la confessione sulla sua malattia

Il figlio di Franco Terlizzi ha spiegato che ha un problema fisico dalla nascita: “Sono nato così, non ci posso fare niente”. La malattia a cui si riferisce si chiama “Sinostosi radio ulnare”. Jessica gli ha detto che non si nota affatto questo difetto fisico, ma per Michael Terlizzi si tratta di un vero e proprio complesso e ha confessato di aver evitato spesso di esporsi in televisione proprio a causa di questo problema: “Non sono preso male, però ho sempre cercato di evitare. Sempre meglio non esporsi troppo. No, non si vede. Io nascondo bene la cosa, è 30 anni che lo faccio”. E ancora: “Non ho mai accettato tante cose perché mi dava fastidio. No, non è imbarazzo. Ho sbagliato fino a ora sinceramente. Alla fine ci sono arrivato comunque a fare le cose. E senza che io provassi, è capitato per mio padre”.
Effettivamente è davvero difficile accorgersene, perché si tratta di un problema che si evidenzia quando Michael fa qualche movimento.
Michael, però, si dice pronto a ogni evenienza: “Dopo che finisco qua vediamo se il botto lo farò veramente e vedremo se le braccia saranno un impedimento o no. Mi hanno detto già tantissime volte di fare l’attore, ma tante tante. Mi dicono che ho la faccia da cinema. Ma come faccio? Se io devo fare un film mettiamo di guerra e devo sparare, non posso. Mentre ce ne sono tanti altri che possono farlo. Ci sono altri bei ragazzi”. E ha concluso: “Io sono nato così, non è una cosa che mi preoccupa”, ha detto spiegando che vive con i piedi per terra e sa che questo problema alle braccia potrebbe essere un impedimento per la sua carriera.