Raffaele muore per un intervento di bypass gastrico, la moglie: “I medici dicevano che era tutto ok”

Maria, moglie di Raffaele, parla ai microfoni di Pomeriggio Cinque per chiedere giustizia. Suo marito, Raffaele, è morto per un intervento di bypass gastrico a 29 anni, lasciando un bambino di 8 mesi.

Pomeriggio Cinque
Maria, moglie di Raffaele morto per bypass gastrico a Pomeriggio Cinque

Raffaele, morto a 29 per un intervento di bypass gastrico: lascia la moglie ed un bambino di 8 mesi. Maria ha voluto parlare ai microfoni di Pomeriggio Cinque da Barbara D’Urso per lanciare un appello disperato: “Voglio giustizia. Non per me, e nemmeno per Raffaele. Ma per questo bambino di 8 mesi che ha perso un papà”.

Napoli, Raffaele muore a 29 anni per intervento di bypass gastrico

Raffaele fa un primo intervento di bypass gastrico, ci sono delle complicazioni. Lui stesso capisce che c’è qualcosa che non va e ripete più volte di chiamare i medici. Ha subito in tutto tre interventi chirurgici. Continuava a chiedere aiuto e capiva tutto. Ha chiesto a sua moglie di fargli vedere il video del nostro bambino che ha 8 mesi. C’era il suo battesimo e lui voleva apparire in forma.

Maria prende la parola, a fatica, spiegano: “La situazione è peggiorata alla seconda operazione, faceva fatica anche a respirare. I medici ci dicevano che era tutto sotto controllo. Il 2 aprile aveva febbre alta. Così hanno deciso di trasferirlo in un ospedale per portarlo in rianimazione. Quando arriviamo al nuovo ospedale ci dicono che il caso era disperato”.

Come si procederà?

L’avvocato della famiglia precisa: “Non sappiamo perché sia morto. Abbiamo già sporto denuncia, attendiamo il magistrato”. Barbara D’Urso, durante la trasmissione Pomeriggio Cinque, ha dato modo alla famiglia di chiedere giustizia. Nelle prossime ore si susseguiranno aggiornamenti sulla vicenda.

Per essere sempre aggiornati in tempo reale su Pomeriggio 5, allora CLICCA QUI